Seguici su

Animali

Caccia alla volpe: la Provincia di Siena autorizza le uccisioni in tana

L’Ufficio Risorse Faunistiche della Provincia di Siena ha autorizzato la caccia alla volpe in tana per il periodo che va dal 1° aprile al 31 luglio 2013, motivando il provvedimento con i danni che un predatore come la volpe procura alla fauna locale.

La pratica utilizzata sarà quella della caccia alla volpe in tana che si svolge con mute di cani da caccia che, opportunamente addestrati, scavano nelle tane per sbranare i cuccioli insieme ai loro genitori. Per le volpi che riescono a fuggire non c’è scampo, i cacciatori attendono fuori dalla tana con il fucile.

Tutto questo in Italia, anno 2013.

Gli animalisti senesi, ma non solo senesi, stanno organizzando il contrattacco. Secondo loro a subire i danni dalle volpi e dalla loro riproduzione non sono tanto gli animali, quanto le lobby dei cacciatori che trovano in questi animali dei competitor nella caccia a lepri e fagiani.

Secondo la LAV si configura il reato di “maltrattamento di animali”, per WWF, invece, si tratta di

una pratica ingiustificata dal punto di vista scientifico, inaccettabile dal punto di vista etico, dannosa per la specie oggetto di prelievo e di disturbo per il resto della fauna selvatica in periodo riproduttivo.

Per l’assessore alla Caccia della Provincia di Siena, Anna Maria Betti, è questa

una vicenda strumentalizzata dagli animalisti, che da anni perdono i ricorsi che presentano contro di noi.

La provincia sostiene di mettere in atto il protocollo di controllo delle specie redatto dall’ISPRA che per il 2013 prevede l’abbattimento di 500 volpi, 200 in più dello scorso anno. Nella black list degli animali ritenuti dannosi per l’ecosistema ci sono anche cinghiali, nutrie, caprioli e porcospini.

Intanto sabato 30 marzo, dalle ore 14 alle ore 18, diverse associazioni animaliste si ritroveranno davanti alla sede della Provincia per protestare contro il provvedimento.

Via | Repubblica | GoNews

Foto © Getty Images

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa