Sella Ronda Bike Day, sulle Dolomiti una domenica dedicata alle biciclette

Dalle 08:30 alle 15:30 di domenica 23 giugno traffico bloccato sui quattro passi Gardena, Pordoi, Campolongo e Sella

Per tutti coloro che amano le grandi salite, il Sella Ronda Bike Day è un’occasione imperdibile. Come accade ormai da diverse stagioni all’inizio e alla fine dell’estate (quest’anno si ripeterà domenica 15 settembre) le sinuose strade dolomitiche che si sviluppano intorno al gruppo del Sella verranno chiuse al traffico automobilistico.

L’anello è di quelli storici, imbevuto di decenni di imprese ciclistiche e in uno scenario naturalistico che non ha eguali. Ci vuole un buon allenamento ma la distanza (circa una sessantina di chilometri) non richiede un grandissimo sforzo. Il menu prevede gli scollinamenti in quota sui passi Gardena (2.134 metri), Pordoi (2.239 metri), Campolongo (1.875 metri) e Sella (2.244 metri).

Un menu da affrontare con rispetto, ma senza paura. Nessuna delle quattro salite ha pendenze proibitive per chi è abituato alle salite. L’iniziativa – è bene ricordarlo – non è agonistica, ma è una festa dedicata a migliaia di appassionati. Gli organizzatori consigliano di affrontare l’anello in senso antiorario in modo da garantire una maggiore sicurezza e un flusso più ordinato dei ciclisti.

La chiusura al tranisto degli automezzi durerà per sette ore: dalle 08:30 alle 15:30.

Sul sito Sella Ronda Bike Day è possibile consultare i pacchetti vacanza che propongono pernottamenti di 2, 3, 4 o più giorni.

Sempre con le stesse modalità e orari la manifestazione verrà ripetuta domenica 15 settembre in occasione di Eco Dolomites.

Via | Sella Ronda Bike Day

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: