Cacciatori di droni. In Colorado pronta una legge per abbatterli

Il prossimo 6 agosto la cittadina di Deer Trail potrebbe approvare una legge per l’abbattimento legale dei droni. E potranno essere utilizzati proiettili all’uranio impoverito

L’idea di un drone che sorveglia (e spia) le vite dei cittadini non piace agli abitanti di Deer Trail cittadina del Colorado dove il prossimo 6 agosto il consiglio comunale valuterà la proposta di legge che, in caso di approvazione, consentirà di abbattere i droni, i velivoli senza pilota ma con telecamere.

Questi “cacciatori di taglie” sui generis, degni di un romanzo di Philip Dick, non avranno che da acquisire, alla modica cifra di 25 dollari l’anno, la licenza di caccia e poi potranno abbattere i droni e andare a incassare il loro premio: 25 dollari per l’abbattimento e ben 100 dollari se il velivolo verrà consegnato il più integro possibile. 

Nelle regole di ingaggio si intravvede un sottotesto “leghista” visto che i premi verranno elargiti solamente se i droni abbattuti presenteranno i marchi o i simboli utilizzati dal governo federale degli Stati Uniti. In Colorado, insomma, non vogliono ingerenze dello Stato che piovano dall’alto o almeno così sembra. 

Per dare la caccia ai droni si potranno utilizzare fucili da caccia, calibro 12 o più piccoli, con cartucce di piombo, acciaio e persino munizioni all’uranio impoverito. Un gran bel problema per l’ambiente se si inizierà a sparare davvero. L’iniziativa fa seguito a una petizione di un residente di Deer Trail che, nelle scorse settimane, ha denunciato i droni e il loro sistema di sorveglianza come lesivi dei valori Liberty and Freedom a stelle e strisce: 

il Comune di Deer Trail dichiara la supremazia dei suoi confini territoriali e, rispetto a questa ordinanza, il primato e la sovranità del suo spazio aereo e il diritto dei suoi cittadini a difendere lo spazio aereo della città, le loro case, le imprese e le relative proprietà da incursioni indesiderate di veicoli aerei senza equipaggio. 

Se un uomo si sentirà osservato, seguito o avrà l’impressione che il drone segua qualcuno potrà abbatterlo. Certo è che se la cura sarà a base di uranio impoverito, il rimedio rischia davvero di essere peggiore del male. 

Via | Fox News 

Foto © Getty Images

 

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: