Seguici su

Clima

L’influenza del sole sul clima terrestre del passato è minore di quanto si pensasse

Una ricerca dell’Università di Edinburgo mostra che il ruolo dell’attività solare nel clima degli ultimi mille anni è stato minore di quanto si pensasse finora: vulcani (nel passato) e CO2 (oggi) hanno influito molto di più.

Antico mosaico raffigurante il sole a Wat Xieng Thong, Laos.

Quanto è importante il sole per il clima terrestre? La bassa attività solare durante il minimo di Maunder è stata collegata alla Piccola Era Glaciale (1450-1850), mentre un maggiore irraggiamento potrebbe avere contribuito alla cosiddetta Anomalia Climatica Medioevale (950-1250)

Tuttavia uno studio pubblicato da poco su Nature mostra che la rilevanza del sole nelle variazioni climatiche è minore di quanto si fosse immaginato fino ad ora.

Nello studio gli autori hanno confrontato delle simulazioni che prevedevano influenze più o meno rilevanti dellattività solare con la ricostruzione delle temperature dell’ultimo millennio. (1)  Il modello che usa una più forte influenza solare (verde) è meno in accordo con i dati sperimentali (blu) rispetto a quello con un’influenza minore (rosso) soprattutto tra il 1000 e il 1200.

Concludono gli scienziati:

Abbiamo trovato che né un alto valore del forcing solare nè un forte effetto climatico di quel forcing si accordano con le ricostruzioni di temperatura. Concludiamo invece che il forcing solare ha avuto un effetto minore sul clima dell’emisfero nord negli ultimi mille anni, mentre le eruzioni vulcaniche e i cambiamenti nelle concentrazioni di gas serra sembrano avere la maggiore influenza in questo periodo.

Insomma, il sole c’entrava poco anche nel periodo pre-industriale.[img src=”https://media.ecoblog.it/5/5bc/Modello-influenza-solare-ultimi-1200-anni.jpg” alt=”” height=”300″ title=”Modello influenza solare ultimi 1200 anni” class=”alignleft size-full wp-image-121705″]

(1) Poichè non sono disponibili misurazioni dirette, la temperatura del passato viene ricostruita usando dei proxy, come la larghezza degli anelli degli alberi, la temperatura del sottosuolo, i ghiacciai e il rapporto tra O18 e O16. Vedi anche Il periodo più caldo degli ultimi 11000 anni.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa