Seguici su

Biciclette

A Lecce smantellano le piste ciclabili: proteste dei ciclisti

In controtendenza rispetto alle politiche di mobilità sostenibile, il capoluogo pugliese sta smantellando le piste senza creare soluzioni alternative

Mentre molti comuni, crisi permettendo, tentano di implementare la propria rete ciclabile, a Lecce, città candidata a diventare capitale europea della cultura, l’amministrazione comunale smantella le sue piste ciclabili, con una serie di provvedimenti decisamente in controtendenza.

Dopo avere smantellato un pezzo di pista ciclabile in viale Lo Re, ora si sta smantellando la pista ciclabile di piazza dei Partigiani. Contro questa iniziativa si sono mossi i ciclisti urbani leccesi, coloro che utilizzano la bicicletta per gli spostamenti quotidiani e non solo come saltuario mezzo di svago.

I ciclisti urbani rilanciano e propongono l’introduzione delle zone 30, per incentivare la cittadinanza a utilizzare la bicicletta per muoversi. La modifica alla pista di viale Lo Re – prima bi-direzionale – sta obbligando gli utenti a percorrere lo stesso pezzo di strada in senso contrario e anche la cancellazione della pista di piazza dei Partigiani potrebbe scoraggiare i leccesi visto che farà aumentare i disagi per chi pedala quotidianamente confrontandosi con attraversamenti non protetti, segnaletica orizzontale mancante, scivoli occupati dalle auto.

Le associazioni chiedono all’amministrazione leccese di fare chiarezza in merito alle politiche di incentivazione della mobilità sostenibile:

C’è da chiedersi se sia legittimo smantellare le piste ciclabili realizzate con specifici fondi pubblici, spendendo peraltro altri soldi pubblici. In questi tempi di crisi è un vero proprio sperpero di risorse peraltro già previste nella bozza del Bici Plan comunale.

Via | LeccePrima

Video | Youtube

Foto © Getty Images

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa