Seguici su

Acqua

Giornata mondiale degli Oceani, si celebra l’8 giugno a Genova

L’8 giugno si celebra la Giornata mondiale degli Oceani e i testimonial di quest’anno sono gli Octonauti. In Italia si sono organizzati appena due eventi

[blogo-video provider_video_id=”tSEbPSrKkp4″ provider=”youtube” title=”Celebrate World Oceans Day! — June 8th” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=tSEbPSrKkp4″]

L’idea del World Ocean Day nasce nel 1992 per volere del governo del Canada in occasione del Vertice della Terra di Rio de Janeiro. Dopo la risoluzione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvata nel dicembre 2008, la Giornata Mondiale degli Oceani viene ufficialmente riconosciuta dalle Nazioni Unite l’8 giugno di ogni anno.

Dal 2002 The Ocean Project e il World Ocean Network hanno contribuito a promuovere e coordinare gli eventi della Giornata Mondiale degli Oceani in tutti gli acquari, zoo, musei, organizzazioni per la conservazione, università, scuole e aziende del mondo e ogni anno un numero crescente di paesi e organizzazioni colgono l’occasione della Giornata dell’8 giugno come un’opportunità per ricordare l’importanza degli Oceani e del mare. Il problema principale è rappresentato dall‘acidificazione degli Oceani che porta ad avere acque marine più acide poiché la CO2 si scioglie anche nelle acque.

Quest’anno i testimonial sono gli Octonauti, una serie cartoon che vede protagoinisti tanti personaggi impegnati nella difesa degli Oceani.

Gli Oceani hanno un ruolo fondamentale nella Biosfera:

Generano la maggior parte dell’ossigeno che respiriamo
Ci nutrono
Regolano il clima
Puliscono l’acqua che beviamo
Offrono farmaci preziosi
Forniscono ispirazione senza limiti!

Ma vediamo gli eventi in Italia.

All’Acquario di Genova la pesca sostenibile

[img src=”https://media.ecoblog.it/5/5f3/acquario-di-genova-620×350.jpg” alt=”acquario di genova” height=”350″ title=”acquario di genova” class=”alignleft size-thumb_620x350 wp-image-131413″]
Non sai che pesci pigliare? è l’evento che viene inaugurato proprio l’8 giugno e che termina il 31 agosto. E’ rivolto alle famiglie e si svolge nell’Acquario di Genova mentre dall’5 luglio sarà attivo negli Acquari di Livorno, Cattolica e Cala Gonone. L’iniziativa vuole diffondere tra le famiglie e attraverso il gioco il consumo di pesce sostenibile coì da favorire la conservazione delle risorse del mare attraverso la tutela della biodiversità. Gli eventi si svolgono al sabato e alla domenica per tutta la giornata in vari appuntamenti e sono inclusi nel prezzo d’ingresso.

Foto | Acquario di Genova @ Facebook

Snorkeling a S.Felice Circeo

[img src=”https://media.ecoblog.it/b/bd4/snorkeling-circeo.jpg” alt=”snorkeling circeo” height=”350″ title=”snorkeling circeo” class=”alignleft size-thumb_620x350 wp-image-131403″]

Immersioni subacquee a San Felice Circeo per una due giorni, 7 e 8 giugno di approfondimento a cui tutti possono prendere parte. Infatti gli organizzatori di Natura Esperire porteranno in passeggiata sottomarina tutti fornendo pillole di biologia marina e eco-sostenibilità.

Questo il calendario:

tre uscite di snorkeling lungo la scogliera di Torre Fico, guidate dalla biologa marina;
Appuntamento alla spiaggetta del porto turistico di San Felice Circeo (LT) che si trova dietro al molo grande e a fianco alla scogliera, in fondo al piazzale del parcheggio.
Presentarsi 15 minuti prima della partenza del tour.
Sono ammessi i bambini al di sopra degli 8 anni soltanto se accompagnati da un genitore, il quale sarà responsabile del minore in acqua.

Attrezzatura snorkeling non fornita; pinne obbligatorie.
E’ necessaria una buona acquaticità.

Preferibile prenotazione: [email protected]
Orari delle uscite: 11, 00 – 12,00 – 13,00.

POMERIGGIO:
ore 16-18,30: bio-conversazioni, micro-consigli di eco-sostenibilità e pillole di informazioni sul mare e la sua tutela.
Il tema di quest’anno è l’acidificazione del mare, il lato oscuro dell’effetto serra!
Presso i locali dell’Ass. Pro Loco San Felice Circeo, piazza Lanzuisi – Centro Storico.

Info: [email protected]; 338.6346269

Ognuno di noi può fare qualcosa, anche piccola, per tutelare il mare.
Cosa?
Prendere meno l’automobile…? Usare meno plastica?…. o forse usare prodotti cosmetici ed igienici a basso impatto ambientale? .. Quale di queste? … e perché? Cosa ha a che fare tutto questo, e molto altro con il mare?

Foto | natura esperire @facebook

Frammenti azzurri a Roseto degli Abruzzi

Frammenti Azzurri è una mostra fotografica voluta dalla L.N.I. Lega navale Italiana e curata da Marco Cimorosi e si terrà all’Hotel Liberty a Roseto degli Abruzzi (TE) in via Roma n. 6, i giorni 6-7-8 giugno 2014. Dopo l’inaugurazione della mostra il 6 giugno si terrà la conferenza “Fragilità della Fascia Costiera” a cui parteciperà il Delegato Regionale Abruzzo e Molise della Lega Navale Italiana.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa