Seguici su

Cronaca ambientale

Palinuro, spiaggia delle Saline: lavori abusivi, distrutti gigli di mare

Ruspe in azione per preparare i lidi, distrutta la vegetazione: scatta il sequestro

spiaggia-saline-palinuro

Ancora una volta la mano dell’uomo distrugge la natura: l’ultimo caso riguarda una spiaggia che già diverse volte è stata vittima di abusi edilizi. Si tratta della spiaggia delle Saline di Palinuro, splendida località del Cilento in provincia di Salerno.

Ieri è stata posta sotto sequestro penale un’area di circa 400 metri quadri della spiaggia. Tutto nasce dai lavori abusivi realizzati in vista della stagione estiva 2015: nelle scorse settimane sono entrate in azione ruspe per spianare l’area e preparare i redditizi stabilimenti balnerari, sempre più numerosi anno dopo anno.

Il Comando della Stazione Forestale di Pisciotta, guidato dal Coordinamento Territoriale per l’Ambiente di Vallo della Lucania, ha accertato “lavori di rastrellamento, spianatura, scavi con la predisposizione di tubazioni e posizionamento di numerose pietre“. Vittime principali sono i gigli di mare (Pancratium maritimum) che numerosi crescono sulla spiaggia e rappresentano uno dei simboli della costa cilentana.

Il comunicato della Forestale spiega come “gli abusi hanno provocato gravi danni sia all’ecosistema che al paesaggio; poiché le dune costiere, svolgono un ruolo importante nella difesa della costa dall’aggressione del mare, mentre il giglio marino, pianta protetta a rischio di estinzione, tagliato in piena attività vegetativa limita la sua riproduzione“.

Una volta messa l’area sotto sequestro, ora è caccia agli autori degli abusi che al momento sono ignoti. L’operazione delle autorità è stata possibile grazie alle preziose segnalazioni delle associazioni e agli attivisti impegnati nella zona (Wwf e Club Elea per l’Unesco).

Via CilentoNotizie

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa