Andare in bicicletta diminuisce il rischio di diabete

07 - bici sicura


Andare in bicicletta diminuisce le possibilità di ammalarsi di diabete. In uno studio condotto dalla University of Southern Denmark e pubblicato su Plos Medicine si evidenziano i benefici dell’attività ciclistica nella prevenzione del diabete, indipendentemente da altri fattori quali l’alimentazione e i problemi di peso.

Nella ricerca che ha coinvolto 24.623 uomini 27.890 donne di età compresa fra 50 e 65 anni sono stati raccolti i dati sull’attività fisica svolta, sulle abitudini e sull’utilizzo della bici come mezzo di trasporto o a scopo ricreativo. Gli studiosi hanno osservato che andare in bicicletta riduceva il rischio di diabete in maniera proporzionale alla frequenza dell’attività fisica.

La riduzione del rischio di insorgenza del diabete è del 20%, un risultato talmente positivo da far dire agli epidemiologi che andrebbero sviluppati programmi per incentivare le persone a utilizzare la bicicletta.

Secondo l’Oms il numero di persone adulte affette da diabete è quadruplicato dal 1980 a oggi, ma i circa 422 milioni di diabetici potrebbero addirittura raddoppiare nei prossimi vent’anni se non verrà rafforzata la prevenzione e se non verrà migliorata l’assistenza medica.

Via | Plos Medicine

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail