Seguici su

Auto Elettriche

Auto elettriche: con Nissan LEAF 16.000 km dalla Polonia al Giappone

Una auto elettrica Nissan Leaf guidata dall’esploratore polare Marek Kaminski arriva in Giappone dopo aver percorso 16.000 chilometri dalla Polonia.

[blogo-gallery id=”175918″ layout=”photostory”]
Milleseicento chilometri percorsi in 100% elettrico, con 53 ricariche delle batterie e autonomia media di 250 km per ricarica, sono i numeri della spedizione #NoTraceExpedition, che ha visto coinvolta la più venduta tra le auto elettriche: la Nissan Leaf.

A guidare la Nissan a batteria è stato Marek Kaminski, esploratore polare 54enne di Danzica in Polonia. E proprio dalla Polonia è partita la #NoTraceExpedition, con destinazione il Giappone. Un viaggio, appunto, di 16.000 chilometri a emissioni zero, durato tre mesi.
[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/175088/nissan-leaf-100-mila-auto-elettriche-vendute-in-europa”][/related]
La Nissan Leaf elettrica tra la Polonia e il Giappone ha toccato otto paesi di due continenti: Lituania, Bielorussia, Russia, Mongolia, Cina e Corea del Sud, affrontando condizioni di guida e strade molto differenti tra loro.

L’hashtag #NoTraceExpedition fa il paio con lo slogan “no trace left behind“: senza lasciare tracce. E, in effetti, la mobilità elettrica non lascia alcuna traccia di inquinamento in fase di percorrenza. Neanche tracce acustiche, visto che le auto elettriche sono silenziose e senza emissioni acustiche a parte quelle del rotolamento dei pneumatici, i fruscii aerodinamici e un leggero sibilo del motore elettrico.

In realtà la #NoTraceExpedition è ancora solo a metà: dopo essere arrivato in Giappone partendo dalla natia Polonia, passando anche dagli sterrati in Mongolia e sperimentando alcune soluzioni innovative di ricarica delle batterie in Russia, Marek Kaminski sta per partire per il viaggio di ritorno.
[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/175497/batterie-auto-elettriche-dalla-nissan-leaf-allo-stadioflush_cache1″][/related]
Questo viaggio non ha come unico obiettivo quello di arrivare a destinazione – ha commentato l’esploratore – ma si propone di dimostrare le potenzialità della mobilità elettrica nell’ottica della maggiore sostenibilità. Nissan LEAF si è rivelata un partner sempre affidabile, sia nelle zone sperdute della Russia, che negli sterrati mongoli o nelle trafficate strade di Tokyo“.

Gareth Dunsmore, Electric Vehicle Director Nissan Europe, ha invece commentato: “Questo viaggio di 16.000 chilometri dimostra come, utilizzando un veicolo elettrico, le persone possano viaggiare comodamente anche su lunghe distanze senza inquinare, salvaguardando l?ambiente, proprio come Marek“.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa