Seguici su

Auto Elettriche

Auto elettriche Volkswagen per il car sharing rurale

Volkswagen offre dal 2015 un servizio di car sharing con auto elettriche a Tarmstedt, nella campagna tedesca.

Car sharing elettrico volkswagen

[mp-video id=”178116″ title=”Car sharing elettrico Volkswagen a Tarmstedt” content=”” provider=”brid” video_brid_id=”335353″ video_original_source=”https://media.ecoblog.it/b/bb8/car-sharing-elettrico-volkswagen.mp4″ url=”” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc4MTE2JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSBjbGFzcz0nbXBfdmlkZW9fdGhlbWUgaWZyYW1lX19tcF92aWRlb190aGVtZScgc3JjPSJodHRwOi8vZWNvYmxvZy5hZG1pbi5ibG9nby5pdC92cC8xNzgxMTYvIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49InRydWUiIHdlYmtpdGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0idHJ1ZSIgbW96YWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPSJ0cnVlIiBmcmFtZXNwYWNpbmc9JzAnIHNjcm9sbGluZz0nbm8nIGJvcmRlcj0nMCcgZnJhbWVib3JkZXI9JzAnIHZzcGFjZT0nMCcgaHNwYWNlPScwJz48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE3ODExNntwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc4MTE2IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc4MTE2IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]
Se credete che il car sharing sia un servizio destinato solo ai trafficatissimi centri urbani delle grandi città, probabilmente vi state sbagliando: a Tarmstedt, un comune rurale di appena 3.545 abitanti della Bassa Sassonia, Volkswagen offre già dal 2015 un servizio di condivisione di auto elettriche e-Golf.

Ora, dopo tre anni di sperimentazione, il progetto sta entrando in una nuova fase in questo piccolo comune tra Amburgo e Brema. Grazie a una collaborazione con il fornitore di servizi di mobilità Greenwheels, otto macchine elettriche e-Golf possono ora essere prenotate e prelevate in sette punti del paese, tutto il giorno.

Tutto nasce dal concessionario Volkswagen di Tarmsted, Wolf Warncke, che parlando con il medico di campagna e sindaco della città Wilstedt Traugott Riedesel mentre erano seduti accanto a concerto gospel ha posto le basi di quello che a breve sarebbe diventato il primo servizio di car sharing rurale in Europa. E, probabilmente, nel mondo.
[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/175802/moia-il-car-sharing-elettrico-volkswagen-e-attivo”][/related]
L’idea era quella di “creare uno spirito di ottimismo per l’e-mobility, dopotutto la mobilità sostenibile è più che la semplice vendita di automobili“, come spiega Warncke. “Vorremmo offrire ai nostri abitanti qui nel paese nuove e interessanti offerte per la loro mobilità individuale in vista dello smantellamento delle linee ferroviarie smantellate e della riduzione delle corse degli autobus“, aggiunge Riedesel.

Così il concessionario Volkswagen Warncke ha organizzato dei tassi di leasing favorevoli per l’e-Golf attraverso un progetto promozionale. Lui e Riedesel hanno affittato personalmente le prime due e-Golf per uso personale a maggio 2015. Hanno installato stazioni di ricarica sulle loro proprietà e anche una stazione di ricarica rapida (ricarica dell’80 percento in 20 minuti) rifornita con energia rinnovabile certificata e gratuita, fornita dall’operatore elettrico regionale EWE.
[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/174083/con-la-volkswagen-e-golf-alla-centrale-elettrica”][/related]
Dal 2015 ad oggi i riscontri tra la popolazione locale sono stati molto buoni. Molte sono le persone che in questo piccolo paese non hanno una seconda macchina e, così, usano quelle condivise per non limitare la propria mobilità personale. Adesso, grazie alla collaborazione con Greenwheels, il servizio diventerà più professionale ed esteso: l’app di Greenwheels, infatti, permette di prenotare l’auto in maniera semplice e veloce e di localizzare l’EV più vicino.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa