That's Mobility 2019: bilancio positivo per l'evento sulla smart mobility

Numeri positivi per That's Mobility 2019, che ha chiamato a raccolta molti operatori professionali legati alla smart mobility, in una miscela che guarda al futuro.

That's Mobility 2019 si è chiuso con successo, segnando un'impennata nel numero di presenze, cresciute del 43% nella seconda edizione. Questo evento per addetti ai lavori, andato in scena presso il Centro Congressi della Fiera di Milano, si è così confermato un punto di riferimento nel quadro del dibattito sulla mobilità sostenibile ed elettrica del nostro paese.

Il risultato degli sforzi organizzativi, frutto dell'impegno di Reed Exhibitions Italia in partnership con l'Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano, è stata una riuscita Conference& Exhibition sulla smart mobility, con un parterre di 54 aziende/partner, che ha catturato l'interesse di 2.355 operatori professionali, con la seguente distribuzione in termini di provenienza geografica: 85% dal Nord, 10% dal Centro, 3% da Sud e isole, 2% dall'estero.

Un pubblico rappresentativo di tutti i comparti coinvolti nell'e-mobility: dal settore dell'energia (34%) a quello della progettazione ed energy management (20%), passando dall'automotive ai servizi e componenti (27%), dagli ambiti di applicazione e utilizzo (10%) per finire al mondo della ricerca, delle Università e scuole (8%).

"L'obiettivo di That's Mobility 2019 – dichiara Massimiliano Pierini, Managing Director di Reed Exhibitions Italia – era quello di mettere in contatto le aziende produttrici di tecnologie, soluzioni e servizi, con un pubblico qualificato e interessato, per riuscire a creare un punto di riferimento, annuale ed efficace, e soprattutto offrire spunti concreti di business e di dibattito per tutti gli attori della filiera". Mi pare che l'obiettivo sia stato centrato.

I protagonisti hanno potuto godere fra l'altro di un'ampia area espositiva dove, fra un workshop e l'altro, entrare in contatto con i key player del settore per scoprire lo stato dell'arte del mercato in materia di dispositivi e sistemi di ricarica, servizi di ricarica on demand, soluzioni di storage e di accumulo, multi-utility, servizi di leasing, sharing e relativi accessori. Naturalmente non poteva mancare una vetrina riservata ad auto, moto, scooter, biciclette a pedalata assistita e mezzi di micro mobilità, dove sviluppare nuovi contatti di business.

Fonte | Reed Exhibitions Italia

  • shares
  • Mail