Auto elettriche Renault Zoe: il car sharing Corrente compie un anno

Numeri importanti a Bologna con il servizio "Corrente" per il Gruppo Renault, che si conferma leader del car sharing elettrico in Europa.

Il car sharing elettrico premia gli sforzi del Gruppo Renault, che detiene la leadership nello specifico segmento di mercato su scala europea. Sono oltre 7 mila i veicoli elettrici a sua firma in giro nel Vecchio Continente.

Negli scorsi giorni, a Bologna, il colosso francese ha presentato gli ottimi risultati del primo anno di attività del servizio di condivisione green "Corrente". La flotta di Renault ZOE destinata a questo car sharing elettrico a flusso libero è cresciuta nel capoluogo emiliano e dintorni fino a 280 unità.

Ottimi i risultati, che si concretizzano in 1,5 milioni di chilometri percorsi, pari a 150.000 noleggi per oltre 20.000 clienti. Durante questo primo anno, inoltre, si è ampliata l'area di copertura del servizio che oggi comprende ben 58 chilometri quadri nella provincia di Bologna, abbracciando anche la città e il Comune di Casalecchio di Reno ed arrivando fino a Ferrara.

Queste le parole di Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine di Renault Italia: "Solo un anno fa eravamo qui a Bologna per presentare l'avvio di 'Corrente' nel capoluogo emiliano ed oggi siamo orgogliosi di ritrovarci non solo per celebrare gli ottimi risultati del servizio ottenuti fino ad oggi ma anche per annunciare tante novità che costituiscono un ulteriore passo avanti nel facilitare la mobilità dei cittadini".

"Con la regione Emilia Romagna, particolarmente sensibile al tema della sostenibilità ambientale, in questi anni -prosegue- stiamo ponendo le basi per costruire le smart city del futuro e il nostro auspicio è di replicare queste esperienze di successo in tante altre città e regioni italiane, che fungano da volano ad uno sviluppo sempre più ampio della mobilità elettrica nel nostro Paese, sia in ambito urbano che extraurbano".

  • shares
  • Mail