Seguici su

ECOLOGIA

Ministero dell’Ambiente: gruppo di studio su sviluppo sostenibile

Muoversi con consapevolezza e competenza nelle questioni economico-ambientali è un dovere: per questo il ministro dell’ambiente Sergio Costa apprezza la collaborazione di un gruppo di esperti.

Un gruppo di studio su economia e sviluppo sostenibile, formato da grandi esperti, si è insediato negli scorsi giorni al Ministero dell’Ambiente, per supportare il comitato per la bioeconomia e la fiscalità sostenibile nel quadro degli obiettivi di sviluppo sostenibile nelle Nazioni Unite e nelle proposte normative in ordine alle più rilevanti questioni economico-ambientali.

Il comitato è presieduto dal professor Leonardo Becchetti, ordinario di Economia politica all’Università Tor Vergata di Roma. Ne fanno parte: Pierluigi Morone, professore ordinario di politica economica all’Università degli studi di Roma Unitelma Sapienza; Jeffrey D. Sachs, professore ordinario presso la Columbia University di New York (Usa); Gustavo Piga, professore ordinario di economia politica all’Università di Tor Vergata di Roma.

Inoltre ci sono: Pierluigi Conzo, professore associato di politica economica all’Università di Torino; Mariangela Zoli, professoressa associata di politica economica presso l’Università Tor Vergata di Roma; Vittorio Pelligra, professore associato di economia l’Università di Cagliari; Francesco Salustri, ricercatore senior presso il Centro di economia sanitaria dell’Università di Oxford e l’architetto Edoardo Zanchini Di Castiglionchio, esperto di economia ambientale.

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/191638/patrimonio-mondiale-naturale-italia-propone-le-faggete-vetuste”][/related]

Entrando nello specifico del lavoro che il gruppo sarà chiamato a svolgere, gli ambiti operativi saranno i seguenti: sistemi di rating e di valutazione della finanza verde; metodi di “nudging”, ovvero la cosiddetta economia comportamentale, per lo stimolo all’adozione di stili di vita e di consumo responsabili; green public procurement, cioè gli acquisti verdi per le pubbliche amministrazioni; gli incentivi all’adozione di iniziative in direzione della sostenibilità ambientale; campagne di promozione della sostenibilità ambientale; smart working e sostenibilità ambientale.

Il ministro dell’ambiente Sergio Costa, durante la prima riunione del comitato, ha espresso così il suo compiacimento: “Lo scopo di questo gruppo è quello di implementare e dare maggiore efficacia alle norme e agli strumenti che già esistono, con uno spirito di condivisione e innovatività negli approcci. Al professor Becchetti e a tutti i componenti del Gruppo vanno i miei migliori auguro di buon lavoro“.

Fonte | Ministero dell’Ambiente

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa