Deliveroo: arrivano le consegne con e-scooter

Deliveroo annuncia un servizio di e-scooter per i rider milanesi, in collaborazione con la startup GoVolt.

GoVolt e Deliveroo

Deliveroo annuncia importanti novità in occasione della Giornata della Terra 2020: in collaborazione con GoVolt, startup attiva nella micromobilità sostenibile, il servizio di consegne a domicilio inaugura l'uso degli e-scooter. Per i rider milanesi sarà possibile approfittare di questi mezzi elettrici, utili sia per velocizzare le consegne che per ridurre l'impatto ambientale del servizio, anche e soprattutto durante l'epidemia da COVID-19.

Grazie a questa iniziativa, i rider milanesi potranno approfittare di 10 scooter elettrici in sharing e in uso completamente gratuito. I restanti mezzi della flotta GoVolt potranno invece essere noleggiati alla speciale tariffa di 0.03 centesimi al minuto, un'opzione che rimarrà attiva per tutta la durata della pandemia. A crisi rientrata, e lockdown terminato, ai rider sarà permesso di approfittare di questi mezzi con uno sconto del 50% rispetto il listino ufficiale.

Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italia, ha così commentato questo progetto:

Vogliamo che la nostra presenza nei territori e nelle comunità in cui operiamo determini valore non soltanto dal punto di vista economico e occupazionale, ma anche sociale e ambientale. Da qui, l'impegno per un servizio ancora più sostenibile, capace di contribuire al miglioramento della qualità dell'aria nelle nostre città. Questa iniziativa è parte di una strategia più ampia, che guarda al futuro, nell’ambito della quale siamo impegnati, a medio termine, per promuovere la mobilità elettrica, la riduzione delle emissioni e il packaging ecosostenibile.

Di medesimo avviso anche Giuliano Blei, Founder & CEO di GoVolt:

Siamo impegnati da tempo sul fronte green ed eco-sostenibile della mobilità cittadina. Permettere ai rider dei servizi di delivery di circolare con scooter elettrici, nel rispetto della distanza sociale, della sicurezza e della salvaguardia della salute di tutti, è una nostra priorità. La collaborazione con Deliveroo è un ulteriore passo nel fornire servizi di mobilità condivisa, a supporto della città e dei milanesi.

Il nuovo progetto dedicato agli scooter elettrici si aggiunge alle misure ambientali già prese da tempo da Deliveroo, come la riduzione del consumo di plastica, permettendo al cliente di non ricevere stoviglie realizzate in questo materiale insieme ai pasti ordinati. Ancora, l'azienda si è impegnata sul fronte del riciclo, in particolare del packaging e proprio delle posate, ottenendo grandi risultati: nei primi mesi del 2020 le richieste degli utenti di prodotti in plastica è calato dell'85.6%, per un miglioramento dell'83% rispetto al 2019. La società ha anche deciso di intraprendere alcune misure dovute all'emergenza coronavirus, come le consegne "senza contatto", la distribuzione di mascherine ai rider e un contatto diretto con le istituzioni igienico-sanitarie.

  • shares
  • Mail