Seguici su

MOBILITA' SOSTENIBILE

Scooter sharing elettrico: ACCIONA inaugura i servizi a Roma

Arriva anche a Roma lo scooter sharing di ACCIONA, con moto potenti e versatili completamente elettriche.

Scooter Acciona

Importanti novità per la mobilità condivisa in quel di Roma: parte infatti il servizio di scooter sharing di ACCIONA, con un parco mezzi di ben 500 moto elettriche. Un importante traguardo per una delle società leader nella fornitura di soluzioni sostenibili, accompagnato da un’importante iniziativa. Nella giornata del 16 luglio, infatti, il servizio ACCIONA sarà gratuito per tutti gli utenti, nuovi e già registrati.

L’arrivo nella Capitale segue il lancio a Milano dello scorso febbraio, dove la flotta comprende 300 mezzi. ACCIONA è però presente anche all’estero, in particolare a Madrid, Barcellona, Valencia, Siviglia, Saragozza e Lisbona, per un totale di 10.000 scooter disponibili per lo sharing.

Approfittare dei mezzi di ACCIONA sarà davvero facilissimo. Basterà scaricare l’apposta applicazione per smartphone per selezionare il mezzo preferito, che rimarrà prenotato per i successivi 15 minuti. Saliti a bordo dello scooter, sarà sufficiente premere il pulsante “mode” per avviarlo. La prima registrazione permette di ottenere ben 20 minuti gratuiti, mentre le tariffe vanno da 0.29 a 0.40 euro al minuto a seconda della modalità di guida prescelta. Saranno inoltre disponibili pacchetti agevolati da 50, 150, 300 e 500 minuti e si potrà approfittare della modalità sosta, pagando soltanto 0.06 centesimi al minuto. Gli scooter elettrici hanno potenza equivalente a un 125 cc e offrono tre modalità di guida: “S” fino a 50 chilometri orari, “C” fino a 80 e “X” fino a 100. La velocità massima potrà essere modificata durante la corsa, mentre per il noleggio è necessario il possesso di una patente di guida per autoveicoli o motocicli.

Il servizio sarà disponibile nel centro storico di Roma e in altre zone strategiche della città, come Termini, Prati, EUR, Garbatella, Ostiense, Pigneto, Monte Sacro e Flaminio. Gli utenti potranno uscire da queste aree, tuttavia il noleggio dovrà essere chiuso al loro interno. Lo scooter sharing non sarà però accessibile dalle 2 alle 6 del mattino, per permettere ad ACCIONA di provvedere all’igienizzazione dei mezzi e alla sostituzione dei dispositivi di protezione individuale, indispensabili in questo periodo di pandemia.

Il nuovo servizio è stato accolto con entusiasmo da Virginia Raggi, sindaco di Roma:

Ampliamo ancora l’offerta dei servizi di sharing nella nostra città con l’ingresso di un’azienda leader nel settore dell’economia sostenibile e dell’energia rinnovabile. Con ACCIONA avremo 500 scooter elettrici, ad emissioni zero, a disposizione di cittadini e turisti in diverse zone della Capitale, dal Centro storico all’Eur o a Montesacro. È un servizio destinato a crescere a Roma dove lo sharing di mezzi ecosostenibili, agili e veloci per tutti gli spostamenti quotidiani, è ormai una realtà affermata che gode del nostro più ampio sostegno.

Di avviso analogo anche Riccardo Valle, Country Manager del Servizio Mobilità di ACCIONA in Italia:

Avviare il nostro servizio a Roma in un momento storico come questo è di certo una sfida, ma è ancor di più un’opportunità. Siamo, infatti, convinti di poter dare un supporto concreto alla Capitale offrendo un servizio sostenibile e al tempo stesso sicuro, in grado di semplificare gli spostamenti dei cittadini e garantire il corretto distanziamento sociale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa