Enel X con Bird per la micromobilità in Italia

Enel X e Bird rafforzano la loro collaborazione: da oggi i monopattini di Bird saranno inclusi nell'applicazione JuicePass

JuicePass

La micromobilità elettrica è sempre più importante in Italia, soprattutto in questa fase di ripartenza. Proprio per questa ragione Enel X e Bird hanno deciso di rafforzare la loro collaborazione, offrendo importanti novità per tutti gli appassionati di mobilità elettrica. È infatti ora possibile, utilizzando l'applicazione JuicePass di Enel X, trovare una sezione dedicata al noleggio di uno dei 5.000 monopattini Bird presenti in Italia.

Torino, Milano, Verona, Rimini e Pesaro: sono queste le città già raggiunte da questo innovativo servizio. Un modo nuovo per spostarsi in ambito urbano, destreggiandosi nel traffico a emissioni zero. Così ha spiegato Alberto Piglia, responsabile e-Mobility di Bird:

La partnership con Bird ci permette di offrire agli utenti di JuicePass un’esperienza unica di spostamento in ambito urbano e una valida alternativa ai mezzi di trasporto tradizionali grazie alla quale è possibile
anche alleggerire i flussi di traffico delle nostre città. Contribuendo alla diffusione della micromobilità aggiungiamo un ulteriore tassello alla strategia
di Enel X che punta alla continua diffusione della mobilità sostenibile a livello globale.

Dello stesso avviso anche Cristina Donofrio, General Manager di Bird Italia:

Il nostro obiettivo è quello di fornire una soluzione dell'ultimo miglio che combinata con i veicoli elettrici e il trasporto pubblico renda le città più vivibili e sicure per tutti. La collaborazione con Enel X aiuterà le persone a spostarsi più facilmente attraverso i monopattini di Bird.

Utilizzando l'applicazione JuicePass di Enel X si potrà individuare su mappa il monopattino più vicino. A questo punto gli utenti verranno indirizzati automaticamente all'app di Bird, dove sarà possibile concludere la prenotazione dei mezzi. Non è però tutto, poiché chi guida un veicolo elettrico potrà approfittare di Juice Pass per parcheggiare il mezzo e ricaricarlo, proseguendo poi lo spostamento con un monopattino. Un'idea intelligente per decongestionare il traffico cittadino e aiutare l'ambiente.

Come di consueto, il servizio è offerto con un costo di sblocco del monopattino e con una tariffa oraria variabile. Al termine dell'utilizzo, il dispositivo dovrà essere parcheggiato in un luogo sicuro, assicurandosi che non ostacoli la viabilità di pedoni e veicoli.

Enel e Bird rafforzano così la loro collaborazione, annunciata lo scorso anno in occasione dell'E-Prix di Formula E a Roma.

  • shares
  • Mail