Seguici su

Auto Elettriche

Tesla apre la stazione Supercharger più grande al mondo

Tesla apre la stazione Supercharger più grande al mondo: si trova in California e può ospitare contemporaneamente 56 automobili.

Tesla Supercharger

Tesla ha da pochi giorni inaugurato la stazione Supercharger più grande al mondo, capace di ospitare decine di automobili per approfittare della ricarica rapida. L’impianto si trova in California, non molto lontano da Los Angeles, e può ospitare contemporaneamente ben 56 vetture. Si tratta di un piccolo record per la società di Elon Musk, considerando come il precedente traguardo sia stato raggiunto dalla stessa azienda in Cina, con 50 posti di ricarica.

Il mercato delle auto elettriche cresce velocemente in tutto il mondo e, con esso, anche la necessità di dotarsi di colonnine e stazioni di ricarica rapida. Tesla da tempo sta sviluppando il proprio network Supercharger in tutto il mondo, tanto da aver di recente confermato l’installazione di ben 20.000 colonnine in tutto il mondo. Ora il nuovo record californiano, pensato per gestire contemporaneamente ben 56 autovetture.

La struttura californiana è sei volte più ampia rispetto a qualsiasi altra piazzola Supercharger di Tesla. Ed è pensata per offrire servizi avanzati agli utenti: oltre alla possibilità di ricaricare velocemente le loro autovetture, i guidatori potranno approfittare di un negozio per gli acquisti dell’ultimo minuto e di un ristorante. Un modo semplice, ed evidentemente gustoso, per passare il tempo in attesa che la propria vettura sia nuovamente pronta a sfrecciare su strada.

Secondo quanto riferito da ElecTrek, l’impianto prevede una doppia alimentazione. Oltre alla normale connessione alla rete elettrica locale, per garantire il fabbisogno energetico di tutte le automobili in sosta, le coperture anti-pioggia prevedono dei pannelli solari. Questi ultimi andranno ad alimentare direttamente i Supercharger, riducendo così il peso sulla rete elettrica cittadina.

Così come già accennato, il precedente record raggiunto da Tesla è avvenuto in Cina, dove vi sono aree di ricarica da 50 differenti postazioni. Con la nuova struttura americana, l’azienda potrebbe pensare di esportare questo modello altrove, rendendo così la propria ricarica rapida ancora più accessibile.

Fonte: ElecTrek

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa