Seguici su

Auto Elettriche

Auto elettriche: forse nel 2021 una detrazione al 50%

Una proposta di modifica alla Legge di Bilancio potrebbe introdurre detrazioni al 50% per l’acquisto di una vettura elettrica.

Auto elettriche

Il settore delle auto elettriche in Italia potrebbe presto beneficiare di una nuova tornata di interessanti incentivi. È quanto suggerisce una proposta di modifica avanzata per la Legge di Bilancio 2021, pronta a istituire detrazioni fino al 50% per l’acquisto di una vettura con motore a zero emissioni. Lo rende noto Quattroruote, sottolineando come la misura dovrà essere discussa prima di poter entrare in vigore.

Secondo quanto emerso, l’obiettivo è quello di prevedere degli incentivi dal 2021 al 2023 per l’acquisto di una vettura elettrica o, ancora, per il leasing della stessa. Stando alla formulazione della proposta in Legge di Bilancio, il guidatore dovrà scegliere un mezzo con potenza non superiore a 150 kW e provvedere alla rottamazione di una vecchia auto con motore termico da Euro 0 a Euro 4.

Se il provvedimento dovesse trovare conferma, pare siano in previsione detrazioni fino al 50% entro dicembre 2023, ridotte poi al 36% negli anni successivi. Come facile intuire, la tornata di incentivi non verrà distribuita a pioggia, ma sarà necessario rispettare alcuni precisi requisiti. Oltre ai vincoli di potenza e alla contestuale rottamazione di una vettura a motore termico, infatti, bisognerà rispettare delle specifiche soglie di reddito. Si parla di Isee inferiore ai 45.000 euro e nuovo veicolo di listino non superiore ai 40.000. Appare inoltre probabile l’ipotesi di poter approfittare di una detrazione d’imposta, con rate in cinque anni, oppure della cessione del credito direttamente alla concessionaria.

Come già accennato, il quadro descritto riguarda al momento solo una proposta di modifica alla Legge di Bilancio 2021, quindi non è certa la sua effettiva approvazione. In ogni caso, potrebbe rappresentare un passo importante per accelerare la transizione all’elettrico in Italia, anche se la vera nota dolente rimane quella delle colonnine. L’assenza di stazioni di ricarica è infatti l’elemento che più frena gli acquirenti all’acquisto di queste vetture.

Fonte: Quattroruote

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa