La colomba di Pasqua vegan senza burro e uova certificata VeganOK

Per chi ha iniziato la dieta vegana o per chi è intollerante o allergico alle uova, al lattosio o ha il colesterolo alto ecco una novità: la colomba di Pasqua, dolce tipico della tradizione, rivisitato in versione vegan ossia senza derivati animali quali latte, burro e uova.

Ma com'è possibile trasformare il dolce della tradizione in un prodotto analogo ma senza burro e uova? E' possibile grazie alla sapienza dei pasticcieri che non si spaventano davanti a una simile sfida.

Diverse aziende e pasticcerie producono la colomba di Pasqua vegana e in questo caso vi riferisco dei dolci certificati VeganOK, marchio voluto da Sauro Martella di Promiseland.

A prendere parte al progetto sono tre aziende che propongono il dolce in diverse varianti (anche con farina di farro) ma sopratutto con ingredienti biologici. Peraltro il segreto di una buonissima colomba di Pasqua consiste nella lievitazione con lievito madre, poiché è proprio questo ingrediente a conferire al dolce la morbidezza e la fragranza. Le colombe vanno prenotate a:


  • Verde&Bio
    Via Maffei, 530, Cossato (BI)
    Telefono: 015 981480
  • AreaBio
    www.areabio.com
    Telefono: 0544 951471

  • Pasticceria La Parigina
    Via Gino Lombardi, 60, Seravezza (LU)
    Telefono: 0584 756131

Per le colombe della LAV invece certificate dal marchio 100% vegetale con ICEA, si dovrà attendere la distribuzione nelle piazze per cui però non è stata ancora resa nota la data.

Navigando però ho notato che ci sono già diverse pasticcerie che offrono i loro dolci con ingredienti vegani e dunque bisogna mettersi un po' alla ricerca di laboratori che producono dolci cruelty free. La sensibilità verso l'alimentazione etica sta aumentando di anno in anno e dunque diventa sempre più agevole trovare alimenti che rispondano ai requisiti etici per chi non intende cibarsi di animali e derivati.

Via | Promiseland
Foto | Promiseland

  • shares
  • Mail