Seguici su

Alimentazione

Monster Energy sotto processo per tossicità dopo alcune morti sospette fra i consumatori

Una famiglia del Maryland accusa la Monster Beverage Corp di avere causato la morte della figlia con un sovradosaggio di caffeina

Dopo la morte per arresto cardiaco della loro figlia quattordicenne Anais Fournier, una famiglia del Maryland ha citato in giudizio la Monster Beverage Corporation. Il decesso era avvenuto un anno fa, dopo che la ragazza aveva bevuto due Monster Energy nell’arco di 24 ore. La famiglia ha attribuito il decesso al sovradosaggio di caffeina, sostanza contenuta nel drink che negli States è leader nel mercato delle bevande energetiche.

L’energy drink è finito nel mirino della politica e dei regolatori del commercio. Oggi il Comitato per la salute e la protezione dell’ambiente di Chicago discuterà la proposta di limitazione della vendita di bevande energetiche.

Ieri, l’avvocato di Monster Beverage Corp e due medici hanno spiegato in una conferenza stampa come l’esame delle cartelle cliniche non abbia evidenziato prove di un rapporto di causalità fra la composizione della bevanda e la presenza di caffeina e il decesso della ragazza. La corporation sta costruendo la propria linea difensiva sulle cure per problemi cardiaci alle quali la ragazza si era sottoposta sin dall’infanzia.

Il referto del Maryland Medical Examiner sostiene la tesi che la caffeina contenuta nella bevanda abbia provocato l’arresto cardiaco, mentre il team legale della Monster Beverage sottolinea come non siano stati effettuati esami del sangue per valutare l’eventuale tossicità della bevanda.

Non è la prima volta che le bevande energetiche vengono messe sotto accusa per la loro tossicità e per la quantità eccessiva di caffeina: Monster, Red Bull, Rockstar, Amp e Full Throttle, tutte bibite dai nomi aggressivi che vengono quasi sempre associate agli sport estremi e a uno stile di vita a tutta velocità.

In ottobre la Food and Drug Administration ha dichiarato di avere ricevuto la segnalazione di altri cinque decessi in cui veniva menzionato il consumo di Monster Energy.

La FDA continua a esaminare i casi in casi in cui vi è sospetto di bevande energetiche come possibile causa di morte. Se venissero trovate prove di rapporti di causalità con i decessi segnalati, FDA prenderà le misure necessarie a tutela dei consumatori,

ha dichiarato Shelly Burgess, portavoce di FDA.

Via I Reuters

Foto © Getty Images

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa