Enel Lab, energie rinnovabili: turbine eoliche in autostrada è la soluzione


All'interno di Enel Lab, l'iniziativa promossa dal Gruppo Enel per sostenere l'innovazione nelle clean technologies, è stata posta grande attenzione anche al tema delle energie rinnovabili, a partire da quella eolica. Quello dell’energia prodotta dal vento, e in generale della conversione dell'energia cinetica (ottenuta dalle correnti d'aria) in altre forme di energia è un tema quanto mai attuale.
Partendo dal dato statistico risalente al 2010, secondo il quale l’Italia si trova al secondo posto in Europa per volume di traffico circolante sulla rete stradale e autostradale, è nata l’idea di una turbina eolica ad asse verticale che utilizzi il flusso ventoso del traffico come fonte energetica per la turbina stessa. In questo modo l’energia prodotta dalle turbine può essere immessa nella rete elettrica o utilizzata, per esempio, per l’illuminazione del tratto stradale sul quale sono installate.

A ideare l’interessante progetto, premiato da Enel Lab, è stata la startup Atea, nata nel 2010 a La Spezia. Il pilota da 2,2 kW è già stato avviato, in partnership con il gestore delle autostrade Serenissima Trading S.p.A., nella zona di Desenzano del Garda, sul tratto Brescia - Padova dell’autostrada A4.
Tra gli elementi vincenti del prodotto si evidenzia che attualmente non esistono sul mercato le turbine ad asse verticale progettate appositamente per applicazioni su infrastrutture stradali, che così facendo diventano luogo per la produzione di energia e non solo quelli in cui viene consumata. La soluzione proposta da Atea peraltro trova in Italia un mercato potenziale molto promettente, considerando l’estensione delle autostrade del Paese.

Stefano Luigi Sciurpa, amministratore delegato Atea, ha commentato con queste parole la vittoria, che consente alla sua azienda di ricevere un finanziamento da parte del gruppo Enel fino a 650mila euro:

Sono commosso, non ci credevo; è stata un’avventura meravigliosa e spero che questo aiuti ancora di più a far crescere la nostra azienda. La nostra idea è quella di riempire le autostrade italiane di micro turbine eoliche per alimentare l’autostrada e vendere energia. Nel primo anno vogliamo sviluppare il prototipo della turbina, mentre nel secondo vogliamo installare un primo parco eolico autostradale di dieci macchine.


Enel Lab, energie rinnovabili: turbine eoliche in autostrada è la soluzione


Iniziativa realizzata in
collaborazione con Enel