Alibaba annuncia la sua auto elettrica

Alibaba annuncia la sua prima auto elettrica, realizzata con SAIC: sarà disponibile in primavera e incorporerà funzioni ultratecnologiche.

Dopo l’annuncio di Baidu, anche il colosso cinese Alibaba entra ufficialmente nel settore delle auto elettriche. Il gruppo ha infatti annunciato la sua prima vettura completamente a trazione elettrica, una sedan che sarà disponibile per l’acquisto in Asia a partire dal mese d’aprile. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con SAIC, il produttore di auto più grandi della Cina nonché azienda di stato, e la linea di vetture che nascerà da questa partnership riporterà il marchio IM.

La Cina ha quindi deciso di investire sempre maggiori risorse nella produzione di auto elettriche, considerando come sempre più player locali stiano ottenendo grandi attenzioni a livello internazionale. Pochi giorni fa, ad esempio, NIO ha attirato le curiosità occidentali con la sua prima berlina con batterie allo stato solido.

Alibaba e la sua prima sedan elettrica

Alibaba lavorava ormai da tempo sul fronte delle auto elettriche e, dopo circa un biennio di progettazione, ne è nato un marchio e un primo esemplare. Grazie alla collaborazione con SAIC nasce infatti il brand IM, acronimo di “Intelligence in Motion”. E arriva la prima sedan, una vettura ultra-tecnologica che sarà disponibile sul mercato cinese in primavera.

L’auto, dal design elegante con tettuccio in vetro opacizzato, si caratterizza innanzitutto per delle batterie allo stato solido fornita da Contemporary Amperex Technology, pensate per ridurre al minimo il rischio d’incendio e garantire una buona autonomia. Delle batterie che potranno essere ricaricate anche in modalità wireless, in particolari stazioni di carica a induzione.

La vettura sarà inoltre dotata di funzioni intelligenti, come il parcheggio automatico e forse la guida autonoma, grazie a un chipset di Nvidia. Non mancano opzioni per l’intrattenimento dei passeggeri, come il supporto alla connettività veloce e i social network integrati nei display interni della vettura.

Al momento non sono però trapelate particolari indiscrezioni sulla potenza dei motori, la capacità di accumulo delle batterie e l’autonomia garantita. Tutte questioni che probabilmente verranno annunciate nel breve periodo, in vista della commercializzazione dell’auto elettrica.

Fonte: Yahoo

I Video di Ecoblog

Ultime notizie su MOBILITA' SOSTENIBILE

Tutto ciò che è trasporto green

Tutto su MOBILITA' SOSTENIBILE →