Seguici su

Auto Elettriche

Citroën, anche in Italia arriva la ë-C4 elettrica

Citroën porta in Italia le sue C4 ed ë-C4, proponendo soluzioni d’acquisto vantaggiose con l’Ecobonus, in finanziamento o con noleggio a lungo termine.

CITROËN C4 E Ë-C4

Importanti novità da Citroën per il mercato italiano: in questo gennaio arriverà sulle strade tricolore una nuova vettura elettrica, per ampliare così il sempre più appassionante universo della mobilità sostenibile. La società ha infatti confermato la disponibilità della nuova Citroën ë-C4, a trazione 100% elettrica, a cui si aggiungerà anche la più classica C4 a benzina e a diesel.

Tutte le nuove vetture del gruppo godono inoltre della possibilità di approfittare del nuovo Ecobonus Rottamazione, inserito nella recente approvazione della Legge di Bilancio 2021.

Le nuove Citroën in pillole

Citroën è pronta a lanciare sul mercato le nuove C4 ed ë-C4, due declinazioni di una vettura dall’anima unica. Le auto, disponibili a partire da sabato 17 e domenica 18 gennaio, si propongono infatti di rivoluzionare la mobilità urbana, con un’attenzione all’ambiente.

Gli utenti potranno scegliere la C4, con motorizzazione diesel e benzina, oppure la full-electric ë-C4. Quest’ultima offre un motore elettrico da 100 kW, zero emissioni di CO2 durante l’uso e un’autonomia di 350 chilometri WLTP. Per entrambe le varianti, quindi comprese le termiche, sono disponibili 20 nuove tecnologie di guida potenziata, sei funzioni di connettività e molto altro ancora. Anche scegliendo le versioni a diesel e benzina, inoltre, si potrà garantire un contributo all’ambiente, poiché i loro motori sono stati progettati per garantire consumi ed emissioni ridotte.

Tra Ecobonus, Simply Drive e noleggio a lungo termine

Per chi vuole cambiare automobile, scegliendo un’elettrica oppure un motore termico a basso impatto, le nuove Citroën C4 ed ë-C4 potrebbero rappresentare una proposta molto vantaggiosa. Entrambe possono infatti approfittare dell’Ecobonus Rottamazione introdotto nell’ultima legge di Bilancio, risparmiando. Grazie a questi contributi, sarà infatti possibile aggiudicarsi la Citroën ë-C4 – 100% ëlectric Feel Pack a 26.650 euro, mentre la C4 PureTech 130 S&S Feel Pack a 20.150 euro.

Non è però tutto, poiché i clienti potranno anche approfittare del finanziamento Simply Drive, per il massimo della flessibilità in fase d’acquisto. Con “Simply with you”, ad esempio, gli interessati potranno acquistare in finanziamento sia la C4 che la ë-C4 con un’offerta molto vantaggiosa, con la garanzia del valore futuro della vettura al termine del finanziamento e la sicurezza della copertura integrativa. Al termine del finanziamento, il guidatore potrà scegliere se tenere, sostituire o restituire la propria auto.

Ad esempio, per la ë-C4 “Simply With You” permette di sottoscrivere un finanziamento da 36 mesi e 30.000 chilometri, con un anticipo di 4.300 euro e 35 rate da 199 euro, con una rata finale di Valore Futuro Garantito da 18.197 euro. Stesso anticipo e rate per la C4, con rata finale Valore Futuro Garantito da 14.115 euro.

Non è però tutto, poiché Citroën ha pensato anche al noleggio a lungo termine, sia per clienti privati che business. I primi potranno optare per FREE2MOVE LEASE, per la durate di 36 mesi e 45.000 chilometri. Per la C4 è previsto un primo canone da 4.688, seguito da 269 euro mensili. Per la ë-C4, il primo canone è pari a 2.997 euro con un costo mensile sempre da 269 euro. Entrambe includono manutenzione, assicurazione RCA, antifurto, polizza incendio e furto e l’Assicurazione PSAWeCare, che comprende 12 mesi di copertura dai rischi pandemici, compreso il Covid-19.

Per i clienti business, spazio a FREE2MOVE LEASE da 36 mesi e 45.000 chilometri, con C4 a primo canone da 4.477 euro e 249 mensili, mentre ë-C4 da 2.643 euro, sempre a 249 euro mensili. Non mancano assicurazione RCA, incendio, furto, KASKO, manutenzione, assistenza stradale 24 ore, auto sostitutiva e molto altro ancora.

Fonte: CITROËN

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa