Seguici su

Auto

Huawei inizia a vendere auto in Cina

Huawei inizia a vendere auto elettriche in Cina: propone le vetture del marchio Seres, in particolare il SUV SF5.

Seres SF5, Huawei

Huawei, il colosso asiatico dell’elettronica di consumo, ha iniziato a vendere auto elettriche in Cina. Non ovviamente modelli a proprio marchio, che potrebbero comunque arrivare nel prossimo futuro, ma vetture di un produttore terzo grazie a una speciale partnership.

L’iniziativa è stata confermata dalla stessa società, così come conferma ANSA, nel corso dell’ultimo Salone dell’Auto di Shanghai. Naturalmente, le vetture offerte negli store Huawei saranno dotate di tutti i comfort elettronici e digitali offerti dallo stesso colosso.

Huawei vende auto elettriche

Huawei ha stretto una partnership con Seres, una startup californiana specializzata in auto elettriche speciali e sviluppate per garantire un’elevatissima autonomia. Alcuni modelli possono infatti arrivare a 1.000 km con una singola carica.

Nei negozi cinesi del colosso dell’elettronica sono arrivate le vetture Seres SF5, delle auto al 100% elettriche dotate di alcuni sistemi sviluppati proprio in collaborazione con Huawei. È il caso della tecnologia “3-in-1 DriveOne”, un’innovazione che permette di aumentare l’autonomia delle vetture massimizzando la prestazione del motore elettrico. Il mezzo proposto è un SUV, può raggiungere i 100 chilometri orari in poco più di 4 secondi e, in modalità di guida “estesa”, può sfiorare il traguardo dei 1.000 km di autonomia. In dotazione vi è anche il sistema Huawei HiCar, per trasferire facilmente applicazioni dal proprio smartphone alla vettura.

Richard Yu, di Huawei Consumer Business Group, ha commentato con entusiasmo l’iniziativa:

Questa notizia è molto importante sia per il settore dell’elettronica di consumo che per il settore dei veicoli elettrici. In futuro, abbiamo in programma di offrire ai nostri clienti non solo soluzioni intelligenti per auto intelligenti, ma anche di venderle attraverso la nostra rete al dettaglio in tutta la Cina.

Sono molte le società dell’universo dell’elettronica che hanno deciso di sponsorizzare l’avventura delle auto elettriche. Stanno generando molta curiosità i piani segreti di Apple, ad esempio, che potrebbe lanciare una sua auto sul mercato entro il 2024. Ma anche Xiaomi, che ha da poco inaugurato la sua divisione dedicata proprio alle vetture elettriche.

Fonte: Ansa

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa