Bicicletta rubata? La ritrovi con un’app

biciclette

Vita dura per i ladri di biciclette a Pontedera e dintorni. Nel comune toscano, infatti verrà lanciata a breve un’applicazione in grado di rintracciare le biciclette rubate. Prendendo spunto da procedure che riguardano la gestione, l’emissione e il controllo dei contrassegni per i disabili e le autorizzazione di sosta e di transito nella Ztl, l’amministrazione toscana ha deciso di applicare questa tecnologia alla salvaguardia delle biciclette.

Il procedimento è piuttosto semplice: un adesivo applicato sul telaio della bicicletta raffigura un QRcode con il link al database al quale si accede con chiavi di accesso. Il QRcode contiene una tag che consente ai controllori di svolgere una immediata lettura anche se mancano i dispositivi Rfid (che memorizzano informazioni sugli oggetti). Tutti i cittadini che lo vorranno potranno iscriversi alla Siat di Pontedera e, spendendo 10 euro, verranno iscritti all’anagrafe della bici.

Grazie a questa modalità la bicicletta sarà sempre ritracciabile, anche quando sottratta al legittimo padrone. Anche perché in molti casi vengono recuperate biciclette di cui non si conoscono i padroni, cosa che non avverrà più grazie a questa tecnologia.

Via | Il Tirreno

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 79 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO