Seguici su

STILI DI VITA

Matrimonio low cost a Treviso con l’aiuto di 27 sponsor

In tempo di crisi per risparmiare sulle spese di matrimonio una coppia ha deciso di chiedere aiuto agli sponsor. Le nozze si sono tenute a Treviso

Tra i sistemi per pagarsi la festa di matrimonio escogitati dalle coppie con pochi soldi ma molta fantasia, si fa strada il sistema originale di trovare sponsor, come ha già fatto la coppia Stefania e Nicola convolati a nozze in quel di Zero Branco il 30 giugno.

In un anno i due sposini hanno trovato 27 sponsor che hanno ringraziato attraverso il blog dedicato al racconto di questa incredibile avventura.

Dunque dagli sponsor sono arrivati gli abiti per la cerimonia degli sposi e dei due figli, il trucco e l’acconciatura per la sposa, l’auto, il fotografo, la torta nuziale, il banchetto,

In America sono andati oltre e hanno puntato alla raccolta delle lattine di alluminio vendute poi per il riciclo il che li ha portati a coinvolgere migliaia di persone che gli hanno consegnato appunto le lattine.

Comunque organizzare un matrimonio al risparmio anche senza ricorrere agli sponsor è possibile e in questo caso è possibile ricorrere a soluzioni ecologiche e sostenibili che consentono di abbattere i costi notevolmente e in taluni casi anche del 40-50%.

Infatti, un banchetto vegetariano costa notevolmente meno di un banchetto a base di carne o pesce; l’abito della sposa può essere prestato oppure noleggiato o anche scambiato in uno swap party. Acconciatura e trucco per la sposa possono essere opera di un amica molto brava con trucco e parrucco, oppure da fare da sole grazie ai tanti tutorial presenti in rete; le partecipazioni possono essere semplici mail, oppure fatte a mano con cartoncini in carta riciclata; per le bomboniere ci si può affidare alla manualità e alle idee del riciclo creativo.

Insomma, la necessità rende virtuosi e ingegnosi e dunque gli sposini di Zero ci dicono che l’amore trionfa, anche se si risparmia.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa