Seguici su

ECOLOGIA

Affittare un albero di Natale

L’albero di Natale si può anche noleggiare: accade negli Stati Uniti. L’alberello dopo essere stato usato viene restituito e ripiantato

Tra le tante proposte per l’allestimento di un albero di Natale che sia sostenibile, oltre al fai da te più o meno fantasioso, c’è quella di noleggiarlo. L’idea è molto apprezzata negli Stati Uniti, dove hanno di più l’abitudine a usufruire di tanti oggetti in maniera temporanea.

Da noi in Italia ci pensa Ikea che affitta l’albero ritirandolo poi a fine feste e contraccambiando con un buono acquisto e devolvendo 3 euro al WWF. Ci sono anche servizi molto professionali destinati a alberghi o a centri commerciali. Negli Usa la faccenda è molto più completa e diretta anche al privato che può avere uno spettacolare albero di Natale essendo sicuro sia della sua provenienza certificata, sia del suo riutilizzo e direttamente a casa. L’idea nasce in California e si tratta di LivingTree che oltre a consegnare l’albero provvede anche a fornire gli addobbi ottenuti da materie riciclate.

[img src=”https://media.ecoblog.it/6/6e7/scott-240×360.jpg” alt=”scott” height=”360″ title=”scott” class=”alignleft size-blogomedium wp-image-140866″]

Gli alberi di LivingTree sono consegnati nel vaso con le loro radici. Viene assicurato che una volta restituito questo sarà ripiantato nel vivaio per essere usato alle prossime feste. Gli alberi però non sono stressati e se non sono pronti per essere usati restano nel vivaio. Dopo circa sette anni sono pronti per essere piantati in un bosco essendo divenuti ormai troppo grandi per essere trasportati agevolmente.

Non vi attaccate alla storia del trasporto. Scotty Claus, cioè Scott Martin, (nella foto a sinistra) l’imprenditore e ideatore di LivingTree ha pensato proprio a tutto anche a un sistema di consegna che abbia la più bassa impronta possibile, tant’è che sconsiglia ai suoi clienti di andare personalmente a prendere l’albero. Accanto all’affitto dell’albero l’Eco- Holiday store dove acquistare decorazioni riciclate, lampade a LED o oggetti equo-solidali.

(Pubblicato il 28 novembre 2010 da Marina Perotta)

Foto | Fb, Fb The living Christmas Company

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa