Seguici su

Biciclette

Commuter sottozero, l’abbigliamento invernale per i ciclisti urbani

Rapha e Levi’s lanciano linee di abbigliamento pensate specificamente per i commuter. E l’italiana Pedaled veste da capo a piedi i ciclisti di città

Favoriti dal bike sharing, dalla proliferazione delle piste ciclabili e da una maggiore attenzione alle loro problematiche, i commuter si stanno moltiplicando. Nei Paesi del Nord Europa la ciclabilità urbana è una tradizione consolidata, in Gran Bretagna si sta assistendo a un vero e proprio boom, da noi il numero di commuter (ovverosia coloro che scelgono di raggiungere il luogo di studio o di lavoro in bicicletta) è in costante aumento.

Anche i marchi di abbigliamento hanno intercettato il fenomeno e compreso come si siano aperte nuove nicchie di mercato: il commuter vuole essere comodo, ma non vuole rinunciare all’eleganza e allo stile. Il marchio Rapha che fornisce l’abbigliamento al Team Sky di Chris Froome e Bradley Wiggins ha affiancato alle tradizionali divise per lo sport, una nuova gamma di jeans e pantaloni (con rinforzi nella zona sella) per pedalare in totale comfort e senza il timore di rovinare il proprio capo. La particolare linea “a sigaretta”, poi, elimina il disagio dello sfarfallamento con il quale i pantaloni dall’orlo più largo rischiano di impigliarsi nella catena.

Anche il noto marchio di jeans Levi’s ha lanciato una linea ad hoc denominata, appunto, Levi’s Commuter. Dai 63,90 ai 96 euro i pantaloni per pedalare sono disponibili in diversi modelli, colorazioni, con e senza tasche.

Finora abbiamo illustrato due collezioni, ma con Pedaled c’è davvero l’imbarazzo della scelta, poiché questo marchio italiano legato alle selle Brooks è pensato in maniera specifica per chi pedala in città, con una gamma di prodotti che va dalle giacche alle scarpe, dalle t-shirt ai pantaloni, dai cappelli alle cinture, dai maglioni alle cinture.

Via | Rapha | Levi’s | Pedaled

Foto | Rapha

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa