Seguici su

Biciclette

Opossum, mamme e papà ciclisti attrezzati contro il freddo

L’accessorio inventato dalla torinese Ilaria Berio consente di proteggere i piccoli passeggeri dal freddo dei mesi invernali con pochi e semplici gesti

Il grande freddo è arrivato e molti genitori, con l’arrivo dell’inverno, si arrendono al freddo e ripongono la bicicletta in cantina, pronti a rispolverarla in primavera. Ilaria Berio, una giovane mamma e antropologa torinese, nell’inverno 2012 ha realizzato una copertura a guscio, impermeabile e termica, per proteggere la figlia durante il tragitto fra la casa e l’asilo. Una specie di morbida e confortevole “conchiglia” che, nonostante la sua fattura artigianale, ha attirato l’attenzione di altri genitori:

La prima versione di Opossum era inevitabilmente più artigianale di quella ora in commercio, ma è risultata così efficace che la piccola Margherita vi si addormentava dentro ignara del freddo. Quello che mi ha sorpreso di più è stata la reazione degli amici e degli altri genitori dell’asilo nido, che mi hanno chiesto dove lo avessi comprato; finché una ciclista sconosciuta mi ha affiancato ad un semaforo per sapere come fare ad averne uno,

spiega Ilaria che, scoperte le necessità degli altri genitori, ha deciso di brevettare la sua “invenzione” pensata per i bambini di età compresa fra i 9 e i 36 mesi di età.

Nel novembre 2013 il prodotto è stato testato per 3 settimane da 9 famiglie che con i loro consigli hanno contribuito a piccole modifiche al brevetto , attualmente valido sul territorio italiano, ma pronto all’estensione nel Vecchio Continente. A confezionare il prodotto per i ciclisti urbani con prole è la ditta Ferrino Spa che vanta una lunga tradizione negli accessori per l’outdoor.

Per infilare il bambino nella protezione di Opossum sono sufficienti pochi secondi, così come per farlo uscire dal guscio. Niente vestizione “a cipolla” per questo accessorio che si caratterizza anche per il cappuccio-mantella estraibile, abbastanza ampio da permettere l’inserimento del casco, e l’anello antifurto per lasciare in tranquillità Opossum legato alla propria bici.

Il prodotto è acquistabile online sul sito di Opossum.

[img src=”https://media.ecoblog.it/0/009/CARTOLINA-fronte-RGB-620×415.jpg” alt=”CARTOLINA fronte RGB” height=”415″ title=”CARTOLINA fronte RGB” class=”alignleft size-blogoextralarge wp-image-140612″]

Via | Opossum

Foto | Opossum

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa