Renault Zoe: 25 esemplari per la flotta di A2A

Renault Zoe, arrivano 25 auto elettriche per la flotta di A2A con Unareti, la società unica per i servizi a rete.

Renault Zoe

Arrivano 25 esemplari di Renault Zoe per la flotta di A2A. Le auto elettriche della casa francese entrano a far parte della flotta elettrica di Unareti, la società unica per i servizi a rete del Gruppo A2A, e saranno utilizzate come supporto per le attività operative e di servizi sul territorio. Dei veicoli a zero emissioni, 15 sono proposti con allestimento Van 2 posti. Per le 25 Renault Zoe da 41 kW, che ha un'autonomia di 300 km reali, saranno disponibili nuovi punti di ricarica presso le sedi di A2A.

Contestualmente, infatti, all’interno della storica stazione a nord di Milano, in via Ponte Nuovo 100, è stato inaugurato un hub elettrico dotato di 74 punti di ricarica e 58 predisposizioni. Si tratta del primo e più grande E-hub d’Italia per la ricarica di auto elettriche, basato su un modello innovativo ideato da A2A. Il nuovo hub servirà anche da piattaforma di test per nuove infrastrutture di ricarica in ambito pubblico e privato. Tra gli obiettivi c'è quello di minimizzare la potenza impegnata senza rinunciare all’efficacia: ci saranno, infatti, punti di ricarica utilizzabili durante la notte in modalità “lenta” a 7.2 kW (in monofase) mentre di giorno sarà possibile utilizzare la ricarica rapida a 22 kW.

Il sistema di A2A si basa concetto di smart grid e permette di modulare la potenza prelevabile dalla rete, a seconda delle necessità. La partnership tra Renault e A2A per lo sviluppo della mobilità elettrica è stata avviata dal 2010 con il lancio del progetto E-Moving con la prima sperimentazione su scala regionale in Italia di una flotta di 60 veicoli della gamma Renault e nello sviluppo di un’infrastruttura di ricarica di 270 punti, suddivisi tra Milano e Brescia. Nel capoluogo lombardo A2A gestisce già insieme il Comune 33 colonnine e 28 isole digitali, destinate ai servizi di car sharing.

  • shares
  • Mail