Il car sharing di Palermo da oggi arriva a Monreale

Il servizio di car sharing a Palermo esce dai confini comunali e da oggi è attivo anche nella limitrofa città di Monreale. Un vantaggio per i turisti.


Car sharing Palermo Monreale


Primi passi fuori città per il car sharing palermitano: da oggi le auto condivise del servizio "Io Guido" saranno utilizzabili anche a Monreale, comune confinante e vicinissimo al centro di Palermo, nonché importante centro turistico della zona.

Sono stati infatti inaugurati questa mattina da Piero Capizzi e Leoluca Orlando (rispettivamente sindaci di Monreale e Palermo) i primi tre stalli e le prime tre auto del car sharing monrealese. Stalli e auto che, a breve, diventeranno cinque: tre in via Benedetto d’Acquisto e due in piazza Inghilleri.

Il servizio di car sharing a Monreale avrà modalità e costi identici a quello di Palermo, con una tariffa oraria che si aggiunge a quella chilometrica. Con tale struttura tariffaria questo servizio è vantaggioso solo se si fanno molte tratte brevi e non il contrario. Raggiungere l'aeroporto palermitano Falcone e Borsellino da Morneale (sola andata, appena 35 km prendendo l'autostrada gratuita) costerebbe infatti tra i 15 e i 16 euro.


Una cifra conveniente solo se in macchina viaggiano almeno tre persone visto che, per fare un paragone, raggiungere l'aeroporto da Palermo centro con il bus navetta cosa appena 6 euro a testa, addirittura 5 se si prenota il biglietto online. Il servizio di car sharing a Monreale, invece, sarà utile soprattutto ai turisti e ai pendolari. I primi, e sono molti, hanno in Monreale una tappa obbligatoria del tour arabo-normanno mentre i secondi, e sono molti anche loro, potranno entrare nella Ztl di Palermo senza pagare il pass giornaliero per i non residenti.

  • shares
  • Mail