Seguici su

Auto a Idrogeno

Il catamarano a idrogeno di Toyota arriva a Venezia

Si chiama Energy Observer ed è il primo catamarano con motore a idrogeno, lo ha inventato Toyota e sta facendo il giro del mondo.

[blogo-gallery id=”175624″ layout=”photostory”]
Non solo auto ibride nell’idea di mobilità a basse emissioni di Toyota, ma anche molto idrogeno. E non solo per le auto: il 13 e 14 luglio, a Venezia, il costruttore giapponese ha dato vita all’Hydrogen Experience Event, evento che ha visto il passaggio in laguna del primo catamarano a idrogeno al mondo.

Si chiama Energy Observer ed è in grado di navigare a zero emissioni di CO2 e senza inquinare il mare. E’ autosufficiente anche grazie all’uso di pannelli solari e mini eolico e a breve salperà per il giro del mondo toccando 101 porti in 50 paesi. L’Energy Observer è una sorta di laboratorio galleggiante, che servirà a sperimentare la catena di produzione dell’idrogeno in modo efficiente. Navigherà i mari dall’Artico all’Equatore.

All’evento dedicato all’idrogeno cera anche la Toyota Mirai, auto a idrogeno che non ancora disponibile sul mercato italiano: presente nelle concessionarie Toyota di Gran Bretagna, Francia, Norvegia, Svezia, Belgio e Germania, da noi arriverà nel 2019.
[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/175316/toyota-spiega-le-auto-a-idrogeno-ai-vigili-del-fuoco”][/related]
Come l’Energy Observer, anche la Mirai (che in italiano significa Futuro) è una grande sfida per Toyota: prodotta nella fabbrica di Motomachi in Giappone, sfrutta il Toyota Fuel Cell System (TFCS) per produrre energia elettrica sia da celle a combustibile sia tramite la tecnologia Full Hybrid Electric, ed è dotata di nuovi pacchi di celle e serbatoi di idrogeno ad alta pressione.
[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/166055/toyota-prius-plug-in-e-toyota-mirai-protagoniste-di-ecomondo-alla-fiera-di-rimini”][/related]
Il TFCS è un motore più efficiente rispetto ai motori a combustione interna e non produce CO2, particolato o altri inquinanti. “L’idrogeno rappresenta una risorsa irrinunciabile che rientra nella nostra visione della mobilità sostenibile per il prossimo futuro – ha dichiarato Mauro Caruccio, Amministratore Delegato Toyota Motor Italia – Abbiamo rappresentato, in questi anni, presso le Istituzioni nazionali e locali, a seguito del recepimento della Direttiva Dafi, il valore di questa scelta strategica per il nostro Paese, ottenendo importanti risultati. Nel 2019 inizieremo in Italia la commercializzazione di Toyota Mirai, la nostra prima berlina alimentata con questa risorsa, che rappresenta una la soluzione tecnologica più avanzata di Toyota verso la mobilità a zero emissioni“.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa