Seguici su

MOBILITA' SOSTENIBILE

Catamarano solare-elettrico Silent 55: approccio green

Un catamarano ecologico, che soddisfa al meglio un grande ventaglio di esigenze nautiche: questo ed altro è il Silent 55.

[blogo-gallery id=”187496″ layout=”photostory”]

Silent-Yachts introduce il Silent 55, primo e unico catamarano solare-elettrico d’alto mare in listino. Questo yacht utilizza una propulsione elettrica silenziosa per una gamma illimitata di situazioni, senza rumori o fumi. Il modello è autosufficiente e quasi esente da manutenzione.

Diverse le configurazioni di alimentazione possibili, per aderire meglio a una varietà di applicazioni di crociera. Si può scegliere la versione “E-Power”, con 2 motori da 135 kW per 14 nodi di punta velocistica. Il catamarano è disponibile anche nella variante “Cruiser”, con una coppia di propulsori da 30 kW, ma c’è pure l’allestimento “Hybrid Power” con 2 motori diesel da 220 cv e due motori elettrici da 14 kW. La versione “Sailor” è equipaggiabile con tutte le configurazioni prima menzionate e dispone di albero e vele per fornire una propulsione aggiuntiva a venti favorevoli.

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/177290/yacht-greenline-45-fly-mobilita-sostenibile-in-acqua”][/related]

Con 30 pannelli solari ad alta efficienza e con un picco di potenza nominale di circa 10 kilowatt, Silent 55 è in grado di far fronte ai propri bisogni, nel rispetto della filosofia green. Queste le parole di Michael Köhler, CEO di Silent Yachts: “Il nostro modello definisce lo standard per una dinamica completamente nuova nella nautica: niente carburante, nessuna manutenzione. Puro lusso ad energia solare“.

Il catamarano Silent 55, lungo quasi 17 metri, è disponibile in cinque diversi layout che vanno da tre a sei cabine. In tutte le configurazioni è stata prestata particolare attenzione all’ergonomia di bordo. La planimetria interna è centrata su uno spazio condiviso, allestito in modo elegante.

Lo scafo è rinforzato con fibra di carbonio nei punti di tensione e utilizza la resina vinilestere per prevenire la formazione di vesciche osmotiche. Il taglio stilistico esterno insegue la bellezza e la funzionalità, essendo il frutto di una progettazione passata da ampi test in vasca per un’efficienza ottimale, che porta l’imbarcazione a scorrere sulle onde con una resistenza minima.

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/178221/yacht-ibrido-tankoa-s502-elettra-50-metri”][/related]

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa