Seguici su

Auto Elettriche

Auto elettriche: Nissan, Enel X e RSE per la tecnologia V2G

Nissan, Enel X e RSE avviano la prima sperimentazione in Italia della tecnologia Vehicle to Grid applicata a servizi innovativi.

[mp-video id=”189235″ title=”Nissan Vehicle to Grid” content=”” provider=”youtube” image_url=”https://i.ytimg.com/vi/1Efqs-bxLEU/hqdefault.jpg” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=1Efqs-bxLEU” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTg5MjM1JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSBjbGFzcz0nbXBfdmlkZW9fdGhlbWUgaWZyYW1lX19tcF92aWRlb190aGVtZScgc3JjPSJodHRwczovL2Vjb2Jsb2cuYWRtaW4uYmxvZ28uaXQvdnAvMTg5MjM1LyIgYWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPSJ0cnVlIiB3ZWJraXRhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49InRydWUiIG1vemFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0idHJ1ZSIgZnJhbWVzcGFjaW5nPScwJyBzY3JvbGxpbmc9J25vJyBib3JkZXI9JzAnIGZyYW1lYm9yZGVyPScwJyB2c3BhY2U9JzAnIGhzcGFjZT0nMCc+PC9pZnJhbWU+PHN0eWxlPiNtcC12aWRlb19jb250ZW50X18xODkyMzV7cG9zaXRpb246IHJlbGF0aXZlO3BhZGRpbmctYm90dG9tOiA1Ni4yNSU7aGVpZ2h0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7b3ZlcmZsb3c6IGhpZGRlbjt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O30gI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE4OTIzNSAuYnJpZCwgI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE4OTIzNSBpZnJhbWUge3Bvc2l0aW9uOiBhYnNvbHV0ZSAhaW1wb3J0YW50O3RvcDogMCAhaW1wb3J0YW50OyBsZWZ0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7d2lkdGg6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDtoZWlnaHQ6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDt9PC9zdHlsZT48L2Rpdj4=”]

Anche se le auto elettriche sono poco diffuse nel nostro paese, rappresentando una quota marginale del mercato, la loro presenza torna utile nell’ottica della sperimentazione in Italia della tecnologia Vehicle to Grid (V2G) avviata da Nissan, Enel X e RSE.

La sede milanese di quest’ultima è stata scelta come centro prova e laboratorio di applicazione, giovandosi di alcune Nissan LEAF e di infrastrutture di ricarica realizzate da Enel X. Grazie al V2G, i veicoli elettrici sono in grado di scambiare energia con la rete pubblica e quella domestica, con numerosi benefici per la collettività, i gestori di energia e il cliente.

In pratica, con la tecnologia Vehicle to Grid, le vetture elettriche possono immagazzinare e restituire energia per la stabilizzazione della rete, grazie alle loro batterie, che possono essere usate per regolare i flussi e far fronte alle altalene produttive e di consumo. Il V2G consente il controllo dei sistemi di carica dei veicoli in fase di rifornimento, per aumentare le capacità di accumulo e distribuzione, stoccando gli eccessi produttivi o liberando le riserve all’occorrenza. 

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/177239/auto-elettriche-la-nissan-leaf-scambia-energia-con-la-rete”][/related]

La sperimentazione avviata da Nissan, Enel X e RSE è la prima di questo tipo in Italia. Il progetto prevede l’utilizzo di due infrastrutture di ricarica bidirezionale di Enel X, installate nella microrete sperimentale di RSE, che attraverso un’apposita piattaforma di controllo consentono di utilizzare le Nissan LEAF per la stabilizzazione della rete.

Alcuni vantaggi? La tecnologia V2G permetterà di massimizzare l’autoconsumo di energia rinnovabile da impianti domestici, di ottimizzare i flussi di energia prodotta e consumata a livello locale e di garantire la continuità della fornitura di energia in caso di interruzioni. A questo si aggiunge l’opportunità per i possessori di auto elettriche di ottenere una remunerazione per i servizi forniti al sistema elettrico, massimizzando i benefici ambientali ed economici della mobilità a zero emissioni.

[blogo-gallery id=”189246″ layout=”photostory”]

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa