Auto elettriche: nel Regno Unito 9300 stazioni di ricarica

Le stazioni di ricarica pubbliche per mezzi elettrici crescono in modo importante nel Regno Unito, raggiungendo cifre impensabili fino a pochi anni fa.

Nel Regno Unito la diffusione delle stazioni di ricarica pubbliche per i veicoli elettrici ha raggiunto quota 9300 unità. Di queste, oltre 1.600 offrono la ricarica rapida, che consente di portare il livello energetico della batteria fino all'80% in meno di un'ora.

In un rapporto diffuso da Nissan si citano i dati di Zap-Map, secondo cui nel mese di luglio sono stati installati oltremanica due nuovi punti di ricarica rapida al giorno. Quasi tutte le aree di servizio delle autostrade britanniche presentano stazioni di ricarica per veicoli elettrici, molte con ricarica rapida.

La maggior parte dei proprietari di veicoli elettrici ricarica il proprio mezzo solo a casa ed è per questo che il governo del Regno Unito sta cercando di favorire ulteriormente la diffusione della mobilità sostenibile, con la proposta di installazione di punti di ricarica in tutte le nuove abitazioni.

Kalyana Sivagnanam, Managing Director di Nissan Motor (GB) Ltd. commenta: "La prossima sfida è avere un'infrastruttura di ricarica in grado di tenere il passo con il numero di veicoli elettrici su strada. Bisogna inoltre fare in modo che l'esperienza di ricarica sia piacevole e semplice".

Ricordiamo che Nissan ha introdotto il primo veicolo elettrico sul mercato globale, LEAF, nel 2010, arrivando a 400.000 unità in tutto il mondo, con un miglioramento continuo della specifica tecnologia.

Via | Nissan

  • shares
  • Mail