Italwin K2 MAX: e-bike no limits ad EICMA 2019

Ad Eicma 2019 lo storico marchio italiano Italwin, pioniere del settore delle e.bike, ha presentato la nuova gamma di biciclette a pedalata assistita.

L'e-bike Italwin K2 MAX ha fatto il suo debutto in società ad EICMA 2019, andato in scena negli scorsi giorni a Milano. Il modello, per la sua particolarità, ha destato l'attenzione del pubblico, non solo per lo storico marchio di cui si fregia.

Si tratta di una bicicletta elettrica dalle caratteristiche innovative che segue la strada intrapresa da Italwin nel lontano 2003: essere sempre un passo avanti.

La K2 MAX va a coprire lo spazio intermedio lasciato nel comparto delle e-bike fra i modelli da città, utilizzati per il communting, e le biciclette sportive, utilizzate per il tempo libero. Il risultato degli sforzi creativi è un modello adatto a varie modalità d'uso, da quelle urbane alle sfide in salita, senza disdegnare all'occorrenza neppure le strade bianche.

La nuova bicicletta a pedalata assistita di Italwin ha ruote da 20"x4" e dispone di motore centrale FIVE F90, con ben 90 Nm di coppia. Quanto basta per affrontare pendenze fino al 30%. Il mezzo è stato progettato pensando anche al piacere di guida, mai da trascurare.

Tutto nella massima sicurezza: questa e-bike è dotata di freni a disco idraulici congrui alla missione. La batteria è completamente integrata nel telaio, per un migliore impatto estetico e funzionale. Il display è di derivazione motociclistica, per dare il massimo delle informazioni e conferire un ulteriore look tecnico al prodotto.

  • shares
  • Mail