Ambiente: si avvia l'iter per l'Area Marina Protetta di Capri

Il ministro dell'ambiente Sergio Costa firma la lettera che segna il primo passo verso l'istituzione dell'Area Marina Protetta di Capri, in Campania.

Una buona notizia per l'ambiente: si va verso l'istituzione della nuova Area Marina Protetta dell'Isola di Capri. La sottoscrizione della lettera che apre le procedure è stata annunciata dal ministro dell'ambiente Sergio Costa.

Ecco le sue parole: "Con questa firma, l'iter ufficiale prende il via". Siglata la lettera e notificata ai sindaci della splendida isola campana, questi ultimi saranno convocati a gennaio al ministero, per prendere parte a una riunione in cui dovranno dire se il percorso intrapreso gode della loro condivisione.

"Subito dopo -aggiunge Costa- incontreremo le associazioni, il mondo della pesca e tutti i protagonisti dell'area, il tutto in tempi strettissimi. Abbiamo di fronte un patrimonio ambientale che tutti abbiamo fretta di proteggere".

Saranno, quindi, delle settimane cruciali quelle che si aprono all'orizzonte. "In passato -conclude il ministro dell'ambiente- sono venuto a conoscenza, attraverso gli organi di informazione, della presunta mancanza di risorse e della mia contrarietà all'istituzione, ma a queste polemiche rispondo oggi con le carte e con i fatti. Questa è la politica. All'appello dei sindaci di Capri e Anacapri, rispondo con la lettera che avvia l'iter e invio anche la cartografia che determina il perimetro dell'Area Marina Protetta".

Fonte | Ministero dell'Ambiente

  • shares
  • Mail