Auto ibride: arrivano le Fiat 500 e Panda Hybrid

Fiat 500 Hybrid e Fiat Panda Hybrid sono le nuove auto ibride Fiat e declinano con efficienza questa forma di alimentazione sulle due city car più in voga.

Il settore delle auto elettrificate si arricchisce della presenza delle Fiat 500 Hybrid e Fiat Panda Hybrid, spinte dal nuovo motore 3 cilindri della famiglia Firefly abbinato al sistema elettrico BSG (Belt Integrated Starter Generator) da 12 volt, che eroga 70 cavalli di potenza.

I due modelli guadagnano un ruolo importante nel listino del gruppo FCA, perché sono le prime city car a sua firma equipaggiate con la nuova tecnologia Mild Hybrid a benzina: pioniere, quindi, di un percorso destinato ad avere spazio crescente nel listino del colosso automobilistico italo-statunitense.

Nella coppia, la 500 veste i panni dell'icona pop, fashion e di design. In altre parole, quella che emoziona di più. La Panda è invece più funzionale e meno diva, ma sa essere un'ottima compagna di vita quotidiana, con qualche nota di praticità aggiuntiva rispetto all'altra.

Le versioni Hybrid regalano, in base al modello, un taglio nei consumi e nelle emissioni di CO2 fino al 30%. Questa performance ecologica delle due auto ibride italiane fa bene allo spirito ecologista dei clienti, ma consente loro di giovarsi anche di benefici fiscali e di circolazione nei centri abitati riservati ai veicoli ibridi, in base alle normative locali.

La gamma ibrida di Fiat sarà ordinabile dal 10 gennaio con un prezzo promo eccezionale di 10.900 euro. Per i clienti che sceglieranno un finanziamento FCA Bank Be-Hybrid, un albero in adozione per sostenere l'ambiente.

Le nuove 500 e Panda Hybrid, disponibili da febbraio 2020, rivoluzioneranno ancora una volta la mobilità urbana, rendendo l'ibrido accessibile a tutti e, diventando, di fatto, il nuovo benchmark in Europa per la mobilità urbana elettrificata.

  • shares
  • Mail