Seguici su

MOBILITA' SOSTENIBILE

Perini Navi Eco-Tender 25m vince premio a Monte-Carlo

Importante riconoscimento per l’Eco-tender 25m di Perini Navi, che si distingue nell’ottica della mobilità sostenibile in acqua, del design e dell’innovazione.

L’Eco-Tender 25m di Perini Navi ha vinto il premio “Ambiente ed Energia” alla prima edizione del MDO.Montecarlo Prize 2019. Il riconoscimento internazionale è rivolto alle migliori aziende del mondo che si distinguono per innovazione, tecnologia, design e sostenibilità ed è promosso da SAM MDO sotto l’alto patronato del Principe Alberto II di Monaco. Lo Yacht Club di Monte-Carlo ha fatto da cornice alla cerimonia di premiazione.

Edoardo Tabacchi (Vice Presidente e azionista di maggioranza di Perini Navi) commenta così il successo raccolto: “Siamo orgogliosi di questo premio perché è dedicato alle aziende che si mettono in evidenza per qualità e innovazione, caratteristiche che ben descrivono le imbarcazioni Perini Navi“.

L’Eco-tender 25m apre la flotta del cantiere verso nuovi orizzonti. Questa imbarcazione, plasmata in alluminio, è attenta alla mobilità sostenibile: per questo dispone di un sofisticato sistema di propulsione ibrida multipla, sviluppato da Siemens.

Quattro le modalità operative, per consentire la massima flessibilità. Scopriamole insieme nel dettaglio:

Modalità diesel: due motori diesel MAN(2x1213kW) alimentano due idrogetti Hamilton per una velocità massima superiore a 30 nodi.
Modalità ibrida: un motore aziona l’idrogetto e funge anche da generatore, alimentando il motore elettrico che aziona l’altro idrogetto.
Modalità diesel-elettrica: un generatore da 130kW fornisce elettricità ai due motori elettrici per azionare gli idrogetti.
Modalità zero emissioni: per manovre o piccoli tragitti privi di emissioni e di rumore, un gruppo di batterie alimenta entrambi gli idrogetti tramite i motori elettrici, per velocità di 8 nodi e una durata di circa un’ora.

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/187702/mobilita-sostenibile-traghetti-elettrici-a-gothenburg”][/related]

La scelta propulsiva è spiegata bene dal direttore commerciale Luca Boldrini: “È la prima volta che installiamo su un tender un sistema ibrido così all’avanguardia. L’impulso iniziale è giunto dagli armatori, molto sensibili alle nuove tecnologie, che desideravano una barca con il minore impatto ambientale possibile. Il know-how che abbiamo acquisito con questo progetto resterà a disposizione per gli yacht che costruiremo in futuro“.

Perini Navi Eco-tender 25m: scheda tecnica

Lunghezza fuori tutto: 25,5 m
Lunghezza al galleggiamento: 21,9 m
Larghezza (max): 5,8 m
Pescaggio pieno carico: 1,15 m
Scafo e sovrastruttura: alluminio
Dislocamento (nave scarica asciutta): 68,5 t
Stazza: 76 t
Motori principali: 2 MAN V12-1650 (2×1213 kW @2300 RPM)
Motore elettrico: Siemens 2×150 kW
Giunto elastico: Vulkan
Idrogetto: Hamilton HM531
Velocità massima: 30 nodi
Velocità di crociera: 8 nodi
Autonomia: 1.000 miglia nautiche
Casse gasolio: 9150 litri
Capacità acqua dolce: 1.300 litri
Generatori: Siemens Custom 1×135 kWe
Propulsore da prua: Quick Italia 15kW
Infotainment: Videoworks

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa