Seguici su

ECOLOGIA

Tartaruga caretta caretta: esemplare salvato in Sicilia

Anche se è la tartaruga marina più comune nel mar Mediterraneo, la caretta caretta è fortemente minacciata ed è sempre più rara nelle acque territoriali italiane. In Sicilia un bel salvataggio.

Una tartaruga caretta caretta di 70 centimetri di lunghezza è stata tratta in salvo sulle coste della Sicilia tirrenica, a seguito della segnalazione di due zelanti cittadini, che hanno contattato la Guardia Costiera di Sant’Agata Militello per denunciare la presenza dell’esemplare, rinvenuto in condizioni critiche sul litorale di Marina di Caronia.

Come riferisce AM Notizie, la testuggine si era spiaggiata con la pinna destra anteriore amputata ed un grosso taglio all’altezza del capo. Si può ipotizzare il contatto con le pale di qualche piccola imbarcazione, ma è solo un esercizio di pensiero, credibile nei presupposti ma non suffragato da elementi oggettivi.

Ad occuparsi del primo soccorso, resosi necessario per contenere la forte emorragia, sono stati dei veterinari di Sant’Agata di Militello; poi l’animale (battezzato Ravel) è stato rimesso alle cure dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Palermo. Nell’intervallo, la sfortunata tartaruga caretta caretta è rimasta sotto osservazione con il supporto dei militari della Guardia Costiera, che hanno sposato con amore e professionalità la causa. Appena la testuggine recupererà un adeguato livello di forma, verrà rimessa in acqua, nel suo naturale ecosistema.

Fonte | AM notizie

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa