Ferrari SF90 Stradale: l'auto ibrida di Maranello regina di bellezza

Prestigioso successo per la Ferrari SF90 Stradale, che mette in cassa un ambito premio internazionale per il design, grazie al carattere del suo stile.

La Ferrari SF90 Stradale, auto ibrida plug-in (PHEV) ad alte prestazioni della casa di Maranello, si è aggiudicata il prestigioso IF Design Gold Award 2020, per il fascino carismatico delle sue forme. All'hypercar del "cavallino rampante" l'unico dei 75 premi finito ad una vettura: un'ulteriore testimonianza della portata del riconoscimento.

Nella loro motivazione, i giudici hanno spiegato come siano stati ammaliati dalle "superfici innovative, dotate di una forte carica emotiva e delineate da elementi e linee funzionali nette della vettura", oltre che dalle sue "nuove proporzioni che generano un equilibrio originale tra simmetria e tensione".

Adesso si attende la consegna del premio, che avverrà il 4 maggio prossimo a Berlino. Ricordiamo che l'iF Design Award, giunto al 67° compleanno, è uno dei premi di design più ambiti a livello mondiale. Nel corso di questa edizione sono stati passati al setaccio oltre 6000 prodotti provenienti da più di 70 nazioni.

La Ferrari SF90 Stradale è stata l'unica auto a vincere il Gold Award 2020, con le sue linee da "astronave" votate all'efficienza aerodinamica. Ricordiamo che questa hypercar è la prima vettura ibrida plug-in (PHEV) di serie del "cavallino rampante": un modello che segnerà una tendenza anche nel listino di Maranello, per rispettare le norme sempre più restrittive sulle emissioni di CO2.

La tradizione, comunque, è salva, perché il sound e il carattere sono da auto da corsa, non solo per i 1000 cavalli di potenza erogati dal sistema propulsivo o per il rapporto peso/potenza di soli 1,57 kg/cv. Sulla Ferrari SF90 Stradale, infatti, è presente la storia e l'expertise del mito emiliano, in una dimensione che si proietta al futuro, con uno studio estremo a tutti i livelli.

  • shares
  • Mail