Seguici su

ECOLOGIA

Ambiente: nuovo sentiero al Parco Nazionale del Vesuvio

Il Fiume di Lava è un sentiero green sul Vesuvio, dalle molte valenze. Costa: “Un grande progetto di riqualificazione, fondamentale per prevenire incuria, incendi e attività criminali”.

Rinsaldare il rapporto con la natura aiuta ad apprezzarla meglio: la recente inaugurazione del sentiero “il Fiume di Lava” rientra nel processo di recupero ambientale del Vesuvio, noto vulcano italiano posto in posizione dominante rispetto al golfo di Napoli, dopo il maxi incendio del 2017.

Qui sta prendendo forma un piano pluriennale di investimenti che ha l’obiettivo di rilanciare l’area, anche attraverso un’opera di rigenerazione naturalistica, sviluppata in più step.

Il nuovo sentiero scrive un’altra tappa di questo processo di riqualificazione ambientale, nell’ambito degli interventi previsti dal “Grande processo Vesuvio”. Gli sforzi messi in campo hanno prodotto, nel caso specifico, la fruizione ottimale di un itinerario che percorre la colata lavica del 1944.

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/192317/ambiente-sintonia-al-vertice-italia-francia-di-napoli”][/related]

L’inaugurazione de “il Fiume di Lava” è avvenuta in presenza del ministro dell’ambiente Sergio Costa, che si è espresso in questi termini: “Sarà un sentiero suggestivo, un percorso naturalistico e paesaggistico superlativo, dove turisti e avventori arriveranno grazie all’utilizzo di infastrutture green, in modo sostenibile. L’importanza della rete sentieristica, passa per la riqualificazione, un’operazione fondamentale non solo per il Parco del Vesuvio, ma per tutta l’Italia“.

I vantaggi, oltre che sul piano estetico e del godimento dei fruitori (con ricadute positive sul fronte turistico), si estenderanno anche alla salvaguardia ambientale: “La maggior frequenza – ha concluso il ministro – e il maggior controllo di un’area prevengono anche l’incuria del territorio, gli incendi e le attività criminali che, come sappiamo molto bene, minano l’ambiente e la salute dei cittadini“. Mi sembra una chiave di lettura condivisibile.

Fonte | Ministero dell’Ambiente

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa