Seguici su

Auto Ibride

Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic: ecco l’ibrido attento all’ambiente

Arrivano le nuove Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic, le vetture attente all’ambiente disponibili nelle edizioni Silver, Gold e Hybrid Maryne.

Lancia Ypsilon Ecochic

Arriva la nuova Lancia Ypsilon Hybrid EcoChic, l’ibrido attento all’ambiente. Dopo 35 anni dal lancio della prima Ypsilon, una vettura diventata letteralmente iconica, il marchio celebra i 3 milioni di unità vendute con una soluzione sempre più sostenibile. Una declinazione ibrida della Fashion City Car, i cui punti di forza sono la sostenibilità, l’efficienza e l’accessibilità.

Disponibile nelle versioni Silver e Gold, la nuova Ypsilon Hybrid EcoChic può essere scelta anche nella sua serie speciale Hybrid Maryne. Ispirata al colore del mare e dalle finiture estetiche ricercate, rispetto alle altre versioni include dei vetri privacy, i comandi di cruise control, nonché i sensori di pioggia e crepuscolare. Il tutto reso ancora più prezioso da finiture Dark Grey, ruote da 15 pollici con coprimozzo e ghiera esterna nero lucido. La serie Hybrid Maryne enfatizza la sua vocazione ambientale anche con il ricorso al SEAQUAL YARN. Questo tessuto è ricavato dalla plastica raccolta nel Mediterraneo con l’aiuto dei pescatori, trasformata poi in un filato in poliestere utile per la tessitura. Viene quindi mescolato ad altre fibre ecologiche e naturali, completandone così il processo di recupero.

Interessante è anche l’allestimento Gold, con dettagli raffinati e pratici come il volante e la cuffia del cambio in pelle, specchietti elettrici, sensori di parcheggio posteriori, scarico cromato, fendinebbia integrati, infotainment Uconnect da 5 pollici, radio digitale e molto altro ancora. Tutto completato dagli interni in tessuto Jacquard. Non mancano le possibilità di personalizzazione con il Pack Gold Plus, con interni in Alcantara, climatizzatore automatico e altri dettagli preziosi, così come il Pack Style per un tocco fashion con vetri privacy posteriori e cerchi in lega nero-diamantati. Il Pack Comfort introduce invece il quinto posto posteriore, il sedile posteriore frazionato 40/60, regolazione lombare del sedile di guida e molto altro ancora.

Le vetture si caratterizzano per una motorizzazione Mild Hybrid a benzina, che abbina il nuovo motore da un litro a 3 cilindri Firefly, per 70 CV di potenza, a un motore elettrico BSG (Belt Integrated Starter Generator) da 12 volt e batterie al litio. Questa configurazione permette di abbattere le emissioni di CO2 anche del 24%, mantenendo le stesse prestazioni delle Ypsilon solo benzina, e grande confort di marcia. Il sistema BSG migliora la gestione del motore termico con riavvii silenziosi, senza vibrazioni proprio nella fase di arresto e di riavvio del motore. La trasmissione è invece a 6 marce.

La nuova Ypsilon sono inoltre omologate e conformi alla normativa Euro 6D Final, quindi può accedere e circolare nei centri urbani a traffico limitato, approfittare della riduzione dei costi di parcheggio e godere di agevolazioni fiscali, a seconda delle normative locali.

Per spingere la ripresa dopo la pandemia e rispondere alle esigenze dei consumatori, FCA Bank e Lancia offrono dal 30 giugno, presso tutte le concessionarie, un interessante finanziamento. Zero anticipo, zero rate fino al 2021 e costo da 4 euro al giorno. Prime 18 rate da 115 euro e poi 72 rate da 185 euro. In alternativa si può scegliere il noleggio su misura Leasys 4ME. Ad esempio, si potrà guidare la nuova Ypsilon a 229 euro al mese per 36 mesi o 30.000 chilometri, aggiungendo pacchetti di guida “senza pensieri” come la manutenzione ordinaria e straordinaria, le polizze furto, incendio e riparazione danni e molto altro ancora.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa