Model Y: Tesla taglia il listino della sua auto elettrica

Tesla ha ridotto i listini della sua Model Y negli Stati Uniti: acquistare il crossover elettrico è ora più economico, anche nella versione Performance.

Tesla Model Y

Tesla riduce il prezzo della sua Model Y, il crossover SUV elettrico del gruppo di Elon Musk, lanciato sul mercato lo scorso anno. Negli Stati Uniti l'azienda ha deciso di tagliare i listini di 3.000 dollari, portando il prezzo finale a 49.900 dollari, esclusi tasse ed eventuali incentivi.

La Tesla Model Y è disponibile in due diverse versioni: la Long Range Dual Motor AWD e la Performance. Per quest'ultima è stato inizialmente previsto un Performance Package, che include la possibilità di raggiungere i 250 chilometri orari, cerchi da 21 pollici di serie, sospensioni ribassate e pedali in alluminio. Ora questo pacchetto diventa una configurazione standard e sarà quindi disponibile di serie su tutte le Model Y in variante Performance.

Engadget ha chiesto un commento all'azienda per questa riduzione di prezzo, considerando come l'automobile sia disponibile su alcuni mercati solamente da pochi mesi. Al momento non è giunta una precisa risposta dalla società di Elon Musk, tuttavia la testata ipotizza un tentativo di avvicinare un pubblico più ampio alle auto del gruppo, anche in relazione alla recente pandemia da COVID-19. Sebbene l'universo delle auto elettriche abbia subito minori rallentamenti durante il lockdown da coronavirus, rispetto ai più classici veicoli a benzina e a diesel, anche Tesla potrebbe aver registrato una piccola contrazione. Al momento, tuttavia, il gruppo non ha fornito una motivazione ufficiale su questo cambio in corsa dei listini.

D'altronde, il segmento delle auto elettriche conquista sempre più consumatori e la concorrenza si fa sempre più elevata. Sono moltissimi i modelli apparsi sul mercato negli ultimi mesi, da produttori sparsi in tutto il mondo, e il settore si sta muovendo in direzione di una progressiva riduzione dei prezzi per rendere le vetture elettriche sempre più appetibili.

Fonte: Engadget

  • shares
  • Mail