Bonus bici e monopattini: al via il 4 novembre

Via libera al Bonus Mobilità per l'acquisto di bici, monopattini elettrici e altri mezzi per gli spostamenti cittadini a prezzo calmierato.

Monopattino

Giungono finalmente conferme sul decreto attuativo per il Bonus Mobilità, la tornata di incentivi che permetterà a molti cittadini di acquistare mezzi elettrici a prezzo calmierato. Sono ormai diverse settimane che si attendono conferme sul già ribattezzato Bonus Monopattino, dopo gli annunci di inizio estate. E ora finalmente arriva una data: quella del 4 novembre.

Il Bonus Mobilità prevede la possibilità di ottenere un incentivo fino a 500 euro per l'acquisto di biciclette elettriche, monopattini e altri mezzi per la mobilità sostenibile. Il bonus è destinato ai residenti di un capoluogo di regione o provincia, per coloro che vivono nelle città metropolitane oppure in un comune con più di 50.000 abitanti. Verrà erogato fino al 60% del listino totale dei veicolo prescelto e verrà concesso ai soli maggiorenni, per un singolo acquisto.

Dopo tanta attesa, è arrivata finalmente la data dell'avvio delle operazioni per la richiesta del bonus: quella del 4 novembre. Il programma copre le spese effettuate dallo scorso 4 maggio fino al prossimo 31 dicembre e prevede un monte totale di fonti pari a 210 milioni di euro, circa 70 in più rispetto a quanto inizialmente previsto dal Governo.

Per poter accedere alla richiesta del bonus, che verrà resa disponibile sul portale del Ministero dell'Ambiente, sarà necessario essere in possesso di SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. È possibile richiedere SPID tramite uno degli Identity Provider disponibili sul territorio italiano - da Poste Italiane a TimID - e sarà necessario provvedere con un certo anticipo rispetto al 4 novembre. A seconda dell'operatore prescelto, infatti, le tempistiche di verifica potrebbero cambiare.

I fondi verranno elargiti in ordine d'arrivo delle domande, senza limitazioni di reddito. Una volta ricevuto, il bonus fino a 500 euro dovrà essere utilizzato entro 30 giorni dall'acquisto. Il rimborso avviene tramite accredito sul conto corrente del richiedente: quest'ultimo dovrà essere inserito al momento della presentazione della domanda di bonus.

Fonte: Il Sole 24 Ore

  • shares
  • Mail