Seguici su

Auto Elettriche

Colonnine di ricarica: ora anche su Waze

Sulle mappe di Waze arrivano le indicazioni per le colonnine di ricarica: 5.000 già segnalate in tutta Italia, in aumento nelle prossime settimane.

Waze

Sarà più facile trovare colonnine di ricarica per la propria auto elettrica, grazie all’applicazione Waze. Il software di navigazione stradale aggiunge infatti un’importante funzionalità, quella del tracciamento dei punti di ricarica presenti su strada. Un’operazione decisamente interessante, in un periodo di rivoluzione della mobilità come quello che stiamo vivendo.

Al momento sono 5.000 i punti di ricarica già presenti sulle mappe di Waze, pronti a coprire gran parte del territorio italiano. Il loro numero crescerà però nelle prossime settimane, grazie anche a una collaborazione con il marchio Volkswagen. Così come riferisce SKY TG24, uno studio condotto dall’Energy&Strategy Group della School of Management del Politecnico di Milano svela un grande interesse degli italiani nei confronti dell’elettrico. Nei prossimi 10 anni circoleranno ben 7 milioni di automobili dotate di questa tecnologia, pari al 30% delle immatricolazioni del Paese: per questa ragione, una mappatura precisa delle colonnine non potrà fare altro che agevolare i guidatori.

Quello della disponibilità delle colonnine di ricarica è un fattore determinante per spingere i consumatori all’elettrico. Uno dei deterrenti all’acquisto di queste vetture è proprio il timore di non trovare stazioni di ricarica nelle vicinanze del proprio tragitto, rimanendo così bloccati in strada. L’implementazione di sempre più impianti, unita a servizi di mappatura, aiutano a ridurre questa paura.

Grande soddisfazione è stata espressa da Giovanni Tauro, Direttore Marketing di Volkswagen Italia:

La scelta di inserire i punti di ricarica nell’app ci fa percepire quanto i consumatori di oggi siano profondamente sensibili verso la sostenibilità. […] Vogliamo rendere più consapevoli gli automobilisti della facilità di poter ricaricare le proprie vetture elettriche in tutto il territorio italiano.

Dello stesso avviso Dario Mancini, Regional Manager Italy & EMEA Emerging Markets di Waze:

Ogni giorno i Map Editor dell’app portano avanti progetti in parallelo agli sviluppi e ai cambiamenti del mercato automobilistico e dei trasporti, guardando al futuro e adeguandosi alle novità e alle evoluzioni delle esigenze degli automobilisti.

Fonte: SKY TG24

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa