Seguici su

Auto Elettriche

Tesla verso la batteria da 2 milioni di miglia

Le batterie al litio di Tesla potrebbero raggiungere il traguardo dei 2 milioni di miglia, da considerare nel ciclo di vita complessivo della componente.

Tesla

Tesla potrebbe presto raggiungere l’obiettivo di 2 milioni di miglia per le sue batterie, da intendersi come complessive nell’intero ciclo di vita della componente. È quanto rende noto ElecTrek, nel riportare le ultime ricerche condotte dal gruppo di Elon Musk.

Stando agli ultimi risultati di laboratorio, i tecnici di Tesla sono riusciti a sottoporre le batterie di ultima generazione a ben 15.000 cicli di ricarica, pari a 2 milioni di miglia di autonomia totale. Si tratta di ben 3.5 milioni di chilometri, un risultato entusiasmante che potrebbe rivoluzionare l’intero settore delle auto elettriche.

Gli studi in Tesla sono stati condotti dal laboratorio di Jeff Dahn, struttura che già lo scorso anno era riuscita a tagliare il traguardo del milione di miglia. Oggi si parla però di una nuova tecnologia per le batterie al litio che, secondo quanto riferito da ElecTrek, Tesla spera possano diventare lo standard per l’intero mercato.

Alcune delle batterie testate hanno già superato i 3 anni di test di carica e scarica, con più di 10.000 cicli di ricarica senza sensibili diminuzioni delle performance. Collegando la batteria all’alimentazione a un livello di carica residua compreso tra il 25% e il 50% – una condizione molto comune fra gli automobilisti – praticamente non si registrano diminuzioni nell’autonomia su strada.

Considerando come le batterie Tesla siano oggi in grado di offrire fino a 300 miglia per singola carica, e come l’utente medio compia circa 30 miglia al giorno, caricando quotidianamente l’auto tra il 70 e l’80% non si registrerebbe nessuna degradazione della componente.

In merito ai piani del gruppo di Elon Musk, l’ingegnere Drew Baglino ha confermato l’intenzione di sviluppare batterie dalla sempre maggiore longevità:

Tesla sta avanzando alla velocità della luce. Sanno che serviranno batterie da terawattora sia per l’accumulo di energia che per il funzionamento dei veicoli. Questo è un momento davvero eccitante per l’azienda.

Fonte: ElecTrek

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa