Seguici su

Scienza

Albero di Natale: meglio vero o finto? Il biologo Clint Springer ci spiega qual è il più ecologico

L’albero di Natale è più ecologico se vero o finto? La risposta ce la fornisce il biologo Clint Springer

(aggiornato Marina Perotta 17 dicembre 2014)
L’albero di Natale più ecologico è sicuramente quello riciclato, l’opzione ri-creativa è sempre quella giusta quando si parla di ridurre l’impatto delle decorazioni delle feste. L’albero di Natale in cartone riciclato, ad esempio, è bello e originale oltre che economico e facile da realizzare anche a casa coinvolgendo i bambini. Ad ogni modo, per chi ancora si sta chiedendo tra l’albero di Natale vero e quello artificiale quale abbia un impatto minore e sia dunque il più ecologico “una” risposta arriva dal biologo Clint Springer, docente di biologia alla Saint Joseph’s University di Philadelphia.

Springer, rifacendosi ai dati di uno studio Ellipsos del 2009 sulle emissioni degli alberi veri e artificiali, spiega che l’impatto di un albero vero è del 60% inferiore a quello di un albero sintetico utilizzato per sei anni. In sintesi se avete un albero artificiale da una vita e utilizzate sempre lo stesso ogni anno continuate pure. Tra comprare un abete vero e uno artificiale ogni anno, invece, l’opzione ad impatto minore è l’albero vero, anche se tagliare gli alberi non è certamente carbon neutral, è bene precisarlo.

La differenza sta sia nell’impatto delle materie prime dell’albero artificiale che nello smaltimento a fine vita. Gli alberi veri si ripiantano quando possibile. Springer ricorda anche gli altri modi per ridurre l’impatto ambientale del Natale:

  • utilizzare luci LED;
  • acquistare prodotti tipici locali e stagionali per pranzi e cenoni;
  • acquistare frutta e verdura di produzione biologica, in quanto prodotta senza fertilizzanti artificiali che richiedono un’enorme quantità di combustibili fossili per essere prodotti;
  • riciclare la carta regalo, le buste decorate, le scatole dei regali.

Noi aggiungiamo: riciclate tutto, anche i regali che non vi sono piaciuti possono essere scambiati nei baratti collettivi che si svolgono dopo l’Epifania in diverse città. Decisamente meglio che farli finire nella spazzatura.

(pubblicato da Paola Pagliaro il 29 novembre 2012)

1 Comment

1 Comment

  1. Todd

    30 Ottobre 2022 at 19:05

    Hello

    You Need Help To Grow In Google And Drive More Traffic And Get You More Customers For ecoblog.it

    WE OFFERING QUALITY SEO SERVICES:
    ► Rank Higher Your Website In Google
    ► Rank Higher Video in Youtube & Google
    ► Rank Higher GMB In Google Maps
    ► High-Quality Organic Website Traffic
    ► We Create High-Quality Videos
    ► Content Text & Video for Your Website

    We Want To Prove To You That Our Services Work With Risk-Free
    WE OFFER FREE TEST=> https://zeep.ly/c4Fgr?=87834

    Thanks, SEObyAxy
    Please do not reply directly to this email!
    You can contact us from the contact page of the website!

    IF YOU NO LONGER WISH TO HEAR FROM US,
    PLEASE REPLY TO THIS EMAIL WITH:
    STOP EMAIL ME

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa