Seguici su

Animali

In Giappone la genetica fa miracoli: nascono salmoni dalle cellule delle trote

La trota salmonata è stata chiamata così per il colore rosa della sua carne, ma ora una specie animale ibrida rischia di esserci davvero grazie all’ingegneria genetica giapponese. Qualche giorno fa alcuni scienziati nipponici hanno annunciato di essere riusciti a ricreare una varietà di salmone partendo dalle cellule riproduttive della trota arcobaleno.

Si tratta di un metodo completo e noi possiamo ricreare spermatozoi, uova e salmoni in qualsiasi momento

ha spiegato il professor Goro Yoshizaki dell’Università di Scienze e Tecnologie marine di Tokyo. L’obiettivo degli scienziati giapponesi è  proteggere le specie alieutiche minacciate d’estinzione. 

Dopo aver congelato i testicoli del salmone Yamame, un pesce d’acqua dolce, le cellule germinali primordiali sono state impiantate in una trota arcobaleno. Queste cellule, chiamate spermatogoniche primitive, si combinano con quelle della trota per generare spermatozoi negli uomini e ovuli pienamente funzionanti nelle donne. Da questi ovuli e spermatozoi può nascere un salmone Yamame perfettamente sano. L’esperimento ha dato esito positivo anche sul pesce-palla, apprezzatissimo dagli chef giapponesi.

Progetto volto alla salvaguardia delle specie in via d’estinzione, l’innesto del professor Yoshizaki potrebbe essere applicato a mammiferi e rettili ma c’è un ostacolo di non poco conto da superare: una maggiore differenza fra maschi e femmine.

Lo studio è stato pubblicato online negli atti della National Academy of Science.

Via I Le Parisien 

Foto © Getty Images

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa