Seguici su

ECOLOGIA

Le isole Fiji invase dalle alghe: tutta colpa dei cambiamenti climatici

Una soluzione potrebbe essere la produzione di energia a biomasse

 

Una massa abnorme di alghe sta invadendo le isole Fiji a causa dei cambiamenti climatici e del surriscaldamento che nelle ultime due settimane ha creato non pochi problemi in Australia e Tasmania. Le nazioni insulari stanno cercando di rimediare a questa situazione raccogliendo informazioni grazie al Pacific Solution Exchange (PSE), una piattaforma che prevede lo scambio di informazioni sui cambiamenti climatici in Oceania.

Sospettiamo che la fioritura improvvisa di alghe nel corso degli ultimi anni sia causata dalle modifiche verificatesi nell’ambiente, come l’aumento delle temperature dell’acqua del mare a causa dei cambiamenti climatici, la scarsa circolazione dell’acqua nelle lagune, l’aumento artificiale di certi elementi nutritivi e anche dell’inquinamento

ha dichiarato sul forum Antoine De Ramon N’Yeurt, ricercatore presso il Pacific Center for Environmental and Sustainable Development (PACE-SD) dell’Università di Suva, nelle Fiji.

N’Yeurt ha dedicato gli ultimi vent’anni allo studio della tassonomia e della botanica marina del Pacifico tropicale e spera che le soluzioni a questo problema possano emergere dal confronto fra i ricercatori che partecipano al Pacific Solution Exchange. Una delle soluzioni per trasformare il problema in un’opportunità potrebbe essere la raccolta e l’utilizzo sistematico delle alghe come compost, fertilizzante ed energia di biomassa.

Il biodiesel ottenuto dalle alghe, infatti, è un’energia rinnovabile che offre grandi vantaggi competitivi, primo fra tutti quello di ripulire le coste. Secondo alcune stime le alghe coltivate per biomasse sarebbero in gradi di produrre energia trenta volte superiore a quella ricavata da mais e soia, producendo un biopetrolio e un biocarburante compatibili con gli attuali motori. Ma per far questo ci vogliono ampi spazi, elemento che manca, naturalmente, nelle piccole isole Fiji.

Via I Ansa

Foto © Getty Images

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa